ED. SOMETTI – INCONTRO CON IL GENERALE ANTONIO CORNACCIA, ALIAS AIRONE 1

di G.Baratti

Martedì 23 febbraio ore 18 al Circolo Ufficiali Castelvecchio di Verona e Mercoledì 24 febbraio alle 19.30 al Circolo Cittadino di Bolzano di via dei Grappoli (all’interno del palazzo municipale), presentazione del libro AIRONE 1. Retroscena di un’epoca del generale Antonio Cornacchia a cura di Angelo Giannelli Benvenuti (Ed. Sometti – Mantova). Ingresso libero.

Airone_1

Antonio Cornacchia, alias Airone 1, è stato forse il poliziotto italiano più famoso della seconda metà degli anni Settanta: fu lui ad arrestare Renato Vallanzasca e ad aprire con un piede di porco il bagagliaio della Renault 4 di via Caetani, trovando il corpo di Aldo Moro. O a scoprire i covi delle BR e dell’Anonima Sarda, a liberare ostaggi e a battere piste internazionali. Airone 1 è il nome urlato ogni giorno nella radiolina di un’alfetta bianca, direttamente dal cuore dei ’70 dei massacri e delle stragi, delle connivenze e degli spari, di Moro e di Pecorelli, di Dalla Chiesa e della Magliana, di Paul Getty e di Cossiga, delle commissioni parlamentari e dei governi balneari, del compromesso e dei servizi segreti. Airone 1 apre oggi i suoi diari e racconta le sue verità con la penna di Angelo Giannelli Benvenuti, come rivelazione dei retroscena degli atti sconvolgenti e oscuri di quel mondo criminale e provocatorio. Un mondo le cui gesta si riverberano e lasciano tracce, spesso misteriose e incomprensibili, che arrivano ai giorni nostri.

scarica l’ebook a 7.49 euro (Epub)

Rispondi