GAZOLDO d/IPPOLITI – L’ANIMA DELLE COSE AL POSTUMIA

Silla Acerbi - l'anima delle cose2.jpg

8 – 31 MAGGIO 2016

VERNISSAGE 8 MAGGIO 0re 17,00

di G.Baratti

Domenica 8 maggio alle ore 17,00 nelle sale espositive dell’Associazione Postumia di Gazoldo degli Ippoliti (Piazzetta Postumia,2), inaugurazione della mostra personale “L’anima delle cose” dell’artista Silla Acerbi.

                                    “Dov’è l’incontro con la poesia? 

                                      Dov’è il confine dell’armonia? 

                  Come raggiungere l’equilibrio fragile, inspiegabile,

                                      irripetibile, dove tutto canta?”

Silla Acerbi - l'anima delle cose3

L’artista sarà presente al vernissage e con lei dialogherà il critico Franco Bassignani.  L’esposizione si potrà visitare fino al 31 maggio tutti i giorni, ad ingresso libero, dalle ore 16,00 alle ore 18,00.

Silla Acerbi - l'anima delle cose4.jpg

Silla Acerbi nasce a Canneto sull’Oglio nel 1944, frequenta l’Istituto d’Arte P. Toschi di Parma, si dedica quindi all’insegnamento, senza mai abbandonare l’attività pittorica.

“I disegni eseguiti abitualmente da Silla sono condotti con un’infallibile precisione del segno, usando la matita come l’affilatissima lama del bisturi, per scavare dentro l’oggetto disegnato con rigore e ricomposto, infine, in una logica classica compostezza formale, dove non sai mai se ammirare più il magistero compositivo o l’abilità esecutiva. Insomma: occhi da scienziato dell’arte, e cuore da interprete maturato ad una saggezza che è umanesimo e conoscenza sapienziale dell’uomo e del suo mistero”.  (Luigi Salvati)

Silla Acerbi - l'anima delle cose5.jpg

A seguire concerto di Gian Luigi Mutti, chitarra;  Mauro Belluzzi, violino e Lucia Shran Sun, soprano; musiche di Mauro Giuliani, P. Porro, J. Andreas Amon e Nicolò Paganini.

Brindisi finale dedicato a tutte le mamme.

 

Annunci

Rispondi