MANTOVA – IN VIAGGIO CON SEGNI D’INFANZIA ATTRAVERSO NATURA e ARTE

SEGNI D'INFANZIA.jpg21 appuntamenti per bambini e famiglie

da maggio a dicembre

Nella ricca programmazione di quest’anno speciale da Capitale della Cultura non mancano proposte interamente dedicate a bambini e famiglie. Parte infatti questo weekend il ciclo di laboratori e workshop creativi – Mantova Eco Family Experience – ideati dall’associazione Segni d’infanzia e promossi dal Comune di Mantova. Ventuno appuntamenti gratuiti da maggio a dicembre che si snodano tra il centro storico e la sponda del lago Superiore configurandosi come esperienze creative in grado di stimolare esplorazioni inedite degli spazi della città come di quelli naturali.

Sabato 14 maggio alle ore 17:30 lo Spazio Broletto (in piazza Broletto, 6) in gestione a Consorzio Latterie Virgilio si apre alle famiglie per accogliere il primo dei laboratori in programma mentre domenica 15 alle ore 18:00 l’appuntamento è nella natura, Lungo Lago presso La Zanzara.

Nel cuore del centro storico, all’interno di un elegante palazzo con giardino, i bambini sono guidati nella creazione di “quaderni di viaggio” dove, a partire da un libro o dal racconto di curiosità sulla storia della città e sui cibi della tradizione, fino alle sagome dei monumenti e dei loro dettagli, iniziano a segnare le prime tracce di un percorso per le vie di Mantova che diventa un divertente gioco esplorativo. I quaderni infatti sono pensati per essere completati in giro per la città, dopo il laboratorio, quando i bambini possono guidare mamma e papà alla ricerca di luoghi, decori, cibi e storie appena scoperti, descrivendoli e disegnandoli nel loro personale modo di vederli.

SEGNI D'INFANZIA.MANTOVA.jpg

In questo modo, partecipando a tutti gli appuntamenti, i bambini potranno collezionare diversi “quaderni di viaggio” ed esplorare la città attraverso itinerari diversificati e personalizzati. Allo stesso tempo la famiglia in visita turistica a Mantova, prendendo parte anche ad uno solo dei laboratori in programma, può condividere quest’inedita esperienza e poi inviare alla segreteria di Segni d’infanzia, via mail (segreteria@segnidinfanzia.org), le foto del quaderno completato in giro per le vie della Capitale Italiana della Cultura.

Negli appuntamenti presso La Zanzara – previsti tutte le domeniche fino a fine agosto – godendo della suggestiva location naturalistica l’attività prevede la creazione di mappe cromatiche. Con pennelli e colori si dipingono su stoffa i luoghi più belli della città e dei paesi del mondo visitati, vedute dall’alto dove spicca il rapporto con gli elementi naturali, con l’acqua, la vegetazione e la fauna lacustre. Una lettura introduce e stimola l’azione pittorica.

Grazie alla collaborazione con Alce Nero i laboratori di Segni d’infanzia raddoppiano e arrivano tutti i venerdìil primo è il 13 maggio alle ore 16:30 – anche al Drasso Park di Porto Mantovano. Il viaggio tra le mappe coinvolge quindi città e fuori città, non resta che prepararsi a questo weekend ricco di avventure per tutta la famiglia.

Dai 4 anni in su

La partecipazione agli appuntamenti è gratuita. Si consiglia la prenotazione.

Per info: 0376.1511955 – segreteria@segnidinfanzia.org

Annunci

Rispondi