NAPOLI – L’ARTISTA ANNA SOMENSARI ALLA PRESTIGIOSA RASSEGNA “SPOLETO INCONTRA NAPOLI”

Legami 3 - rosso la vita 2014 olio su tela 70x50.jpg

27 MAGGIO – 6 GIUGNO 2016

di G.Baratti

Si preannuncia un appuntamento artistico molto importante per la pittrice mantovana Anna Somensari che è stata inserita con ben 26 sue opere nel selezionato gruppo di artisti contemporanei che prenderanno parte alla prestigiosa mostra “Spoleto incontra Napoli” presentata dal critico Vittorio Sgarbi. La rassegna si terrà dal 27 maggio al 6 giugno 2016 nel rinomato Pan, Museo delle Arti di Napoli, situato all’interno dello storico Palazzo Carafa di Roccella, in via dei Mille, nel cuore della città.

Il vernissage inaugurale, è previsto per venerdì 27 maggio alle ore 16,00. L’organizzazione dell’evento è curata dal manager della cultura Salvo Nugnes. Tra le interessanti opere esposte ci saranno anche i quadri della poliedrica Amanda Lear e le creazioni di design creativo e grafica dello stilista Alviero Martini.

Anna Somensari 1

Nel percorso pittorico della Somensari – scrive Salvo Nugnes – il ruolo svolto dall’arte consiste in un profondo arricchimento esistenziale, che la aiuta a spingere lo sguardo oltre gli schemi predefiniti, nello scoprire e rivelare nuovi disegni e modi di concepire e inquadrare le cose, favorendone la comprensione e l’approfondimento dei comparti interiori e psicologici, che danno accesso alla sfera più intima, ancora inespressa. I paesaggi, gli scorci, le immagini tradotte e traslate nei dipinti, rispecchiano e riflettono le proiezioni interiori dell’autrice, senza barriere mentali né limiti della psiche ed evidenziano il trionfo delle emozioni. Si percepisce il “grido” di una donna-artista, che si pone come figura a tutto tondo, al passo con le visioni moderne e attuali e si protende verso il futuro, senza mai però dimenticare quanto di valido ci ha lasciato la tradizione passata e i suoi preziosi insegnamenti. I tratti delle pennellate diventano in chiave metaforica delle strade, delle vie, dei tragitti, dei sentieri per intraprendere nuovi viaggi e percorsi nell’universo infinito di un mondo, ancora inesplorato e sconosciuto”.

Anna Somensari11.jpg

Anna Somensari è nata a Mantova. Da sempre appassionata di pittura che pratica già dagli anni giovanili, solo a partire dai primi anni ’90, si dedica con costanza e impegno professionale a questa disciplina artistica. Negli anni c’è stata una continua evoluzione. Tra i vari periodi si distingue quello legato ai “vecchi muri” riprodotti su tela di sacco. Ora l’artista si sta orientando verso un astrattismo simbolico concettuale che trova ancora le sue radici in un figurativo molto liberamente interpretato. Vive e lavora a Mantova.

Bibliografia essenziale:

2004 – Adalberto Sartori e Arianna Sartori, “Artisti a Mantova nei secoli XIX e XX. Dizionario biografico” vol.VI, Mantova, Archivio Sartori Editore.

2011 – “Anna Somensari. Nature silenti ho incontrato”, catalogo antologico, Mantova, Edizioni Publi Paolini.

2012 – “Catalogo Sartori d’arte moderna e contemporanea”, a cura di Arianna Sartori, Mantova, Archivio Sartori Editore.

2013 – “Catalogo Sartori d’arte moderna e contemporanea 2014”, a cura di Arianna Sartori, Mantova, Archivio Sartori Editore.

2014 – Liliana Riva, “Ali sulle due rive”, Roma, Edizione Pagine.

2014 – “Cento anni di arte mantovana dal secolo breve ai nostri giorni”, a cura di Arianna Sartori, Mantova, Archivio Sartori Editore.

2014 – “Catalogo Sartori d’arte moderna e contemporanea 2015”, a cura di Arianna Sartori, Mantova, Archivio Sartori Editore.

2014 – “XXXII Premio Firenze. Sezione arti visive. Ventunesima Edizione”, Firenze, Centro Culturale Firenze-Europa “Mario Conti”.

2015 – “L’arte italiana dalla terra alla tavola”, a cura di Arianna Sartori, Mantova, Archivio Sartori Editore.

2015 – “Pro Biennale”, Milano Art Gallery Pavilion, a cura di Elena Gollini, con la partecipazione straordinaria di Vittorio Sgarbi, Bassano del Grappa (Vi), Associazione Spoleto Arte.

2015 – “Collezioneartecontemporanea”, Edizione Expo 2015, prefazione Dott. Giorgio Grasso, Monza, Sea Italia s.r.l.

2016 – “Il pensiero: forma e colore”, Galleria Arianna Sartori di Mantova.

2016 – “Di fiore in fiore”, Casa Museo Sartori di Castel d’Ario.

Info: 02-76280638 – http://www.spoletoarte.it/info@spoletoarte.it

Annunci

Rispondi