SAN BENEDETTO PO – MOSTRA SOLENNE D’ARTE SACRA NELLA CONTEMPORANEITÀ

mostrarefettorio.jpg

Sarà visitabile fino al 21 agosto 2016 l’esposizione di opere di 48 artisti provenienti da ogni parte del Paese dal titolo “Mostra Solenne di Arte Sacra nella contemporaneità” presso l’ex Refettorio Monastico in piazza Matilde a San Benedetto Po.

Come spiega il curatore Francesco Martani – “Il Giubileo Straordinario della Misericordia è stato indetto da Papa Francesco per mezzo della bolla pontificia “Misericordia Vultus” con inizio l’otto dicembre 2015, per concludersi il venti novembre 2016. Egli ha fatto l’annuncio nel corso di una funzione religiosa, con la seguente motivazione: “cari fratelli e sorelle ho pensato spesso a come la Chiesa possa rendere più evidente la sua missione di essere testimone della misericordia”. È un cammino che inizia con una conversione spirituale, con la promozione della nuova evangelizzazione, e attraverso una nuova tappa del cammino della Chiesa, la cui missione è di portare ad ogni persona il Vangelo della Misericordia.  La Misericordia di Dio consiste nelle capacità di dialogare con il mondo; ma vuol essere anche l’occasione per porre atti di ulteriore apertura; e per la prima volta nella storia della Chiesa viene data la facoltà ad ogni Diocesi di aprire una Porta Santa.  La Misericordia ha le sue radici nell’alleanza tra due parti: la solidarietà di una parte verso quella in difficoltà. In greco “eleos”, indica il sentimento di intima commozione, della compassione, della pietà e indica pure una purificazione”.

In esposizione si possono ammirare le opere di

Arcangelo, Luigi Bassetti, Sergio Battarola, Angelo Bordiga, Caterina Borghi,

Fiorenzo Borghi, Romano Boccadoro, Le Doublè Buell, Xavier Bueno, Paolo Canevari, Domenico Cantatore, Carlo Cattaneo, Maurizio Caruso, Sandro Chia, Franco Chiarani, Daniele Cudini, Mattia Di Leva, Nicola Demaria, Enotrio, Giovanni Fabbri,

Marica Fasoli, Flavio Favelli, Clara Ghelli, Giuliano Giuliani, Graziella Giunchedi, Angelo Liberati, MAFRA, Giovanni Manfredini, Francesco Martani, Carlo Mattioli, Dante Mazza, Mauro Mazzali, Paolo Medici, Antoni Miralda, Giuseppe Menozzi,

Querino Merella, Mario Modica, Jonathan D. Newman, Franco Querzè, Renè Rijnink, Franco Savignano, Guerrino Siroli, Gianni Sevini, Luciano Tamassia, Angelo Tassi, Albino Trigiglio, Aldina Vanzini Villanova, Willy-Pontin.

La mostra è patrocinata dall’assessorato alla cultura Comune di San Benedetto Po e dalla Fondazione di Ca’ la Ghironda Modern Museum ed è visitabile gratuitamente il sabato e la domenica dalle ore 9.30 alle 12.30 e dalle ore 15.00 alle 18.00. Per ulteriori informazioni, ufficio IAT tel 0376/623036

Rispondi