CASTEL GOFFREDO – NUOVO LOOK AL NIDO “LA COCCINELLA”. ANCHE IL VICE SINDACO AL LAVORO PER DIPINGERE I MURI

CASTEL GOFFREDO - TUTTI UNITI PER IL NUOVO LOOK DEL COCCINELLA.jpgIl 31 agosto ha riaperto a Castel Goffredo il nido comunale “La Coccinella”, gestito dalla Cooperativa Sociale Archè. Per il nuovo anno scolastico iniziato da poco, il nido accoglie al suo interno 39 bambini tra i 3 e i 36 mesi e le famiglie al loro rientro si sono ritrovate un nido dall’aspetto completamente cambiato.

Durante il mese di luglio, infatti, un gruppo di genitori, capitanato da mamma Erica, insieme alle educatrici e ai volontari della Cooperativa Archè, hanno ridipinto i muri esterni del nido trasformandolo con un bellissimo color azzurro.  «Le educatrici – dice la coordinatrice della struttura Sabrina Toniniin accordo con l’Amministrazione comunale, avevano dato appuntamento a tutti i genitori al 10 luglio, ciascuno munito del proprio pennello e fin dalle 8 del mattino un primo gruppo ha iniziato quindi i lavori armato di tanta voglia di fare e di rendere il nido ancora più bello per i bambini e per l’intera comunità castellana».

NUOVO LOOK AL COCCINELLA.jpgI lavori poi hanno proseguito per l’intero weekend e per quello successivo, aiutati anche dal vice sindaco Davide Ploia che si è messo al lavoro con pennello e colore, al fianco dei genitori. Insieme si è anche deciso di sistemare il giardinetto interno che oltre ad essere stato dipinto, ha visto lavori di giardinaggio e verrà attrezzato al meglio con un gazebo e dei giochi per poter poi essere sfruttato dai bambini e dalle educatrici per attività laboratoriali e di semina.

«Tutti i bambini del nido – continua Tonini – rivolgono quindi un grazie particolare ai genitori che hanno lavorato alla realizzazione di questi lavori, alle educatrici e ai volontari della Cooperativa Archè che hanno dedicato gratuitamente il loro tempo per il nido e all’Amministrazione Comunale che ha permesso la realizzazione dei lavori».

Annunci

Rispondi