CCIAA MANTOVA – COACHING PER MERCATI STRATEGICI

MERCATI STRATEGICI.jpg

Selezione per 20 imprese

La Camera di Commercio di Mantova invita le imprese interessate a partecipare ad un incontro di presentazione del progetto  “Percorsi di accompagnamento in mercati strategici”  che verrà illustrato il prossimo 29 settembre, alle 15 al Mantova Multicentre, galleria della Borsa annessa alla sede camerale di Largo Pradella 1, sala Oltrepò Mantovano.

Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia intendono favorire la competitività delle imprese lombarde attraverso un supporto ai processi di internazionalizzazione tramite il nuovo programma “Percorsi di accompagnamento in mercati strategici”, gestito da Promos-Camera di Commercio di Milano.

Il progetto si articola in 16 appuntamenti di formazione sull’internazionalizzazzione e 10 missioni imprenditoriali nel quadro di un percorso di accompagnamento strutturato di preparazione, coaching e di monitoraggio dei risultati, che verrà svolto da Ottobre 2016 a Dicembre 2017.

La partecipazione al programma è completamente gratuita (eccetto costi di viaggio e soggiorno), previa selezione delle imprese sulla base dei profili e delle opportunità offerte dai mercati target.

Le prime tre missioni si svolgeranno in Sudafrica (17-20 Ottobre), Iran (12-16 Novembre) e Cina/Sichuan (Novembre-Dicembre 2016) e, data l’imminenza dei primi eventi programmati, gli interessati possono sin d’ora collegarsi al sito sopra indicato per acquisire le informazioni utili ed eventualmente iscriversi a quelli ritenuti più interessanti.

Il numero massimo di partecipanti per ogni missione è limitato a 20 imprese. Ogni azienda potrà partecipare anche a più di una attività prevista, fermo restando che, per ciascuna tappa, verrà data priorità alle imprese che non abbiano ancora partecipato al progetto.

Per aderire è obbligatorio registrarsi esclusivamente su questo link di registrazione al progetto RL-UCL pubblicato anche sul sito www.promos-milano.it. Le aziende selezionate verranno contattate da Promos per formalizzare la partecipazione.

 

 

Rispondi