BUSCOLDO – IO SONO: una serata per vincere la diversità

IOSONO_LOCANDINA.jpgA.G.A. porta in scena i talenti di Mantova per raccontare come le particolarità ci rendono unici. Associazione Genitori per l’Autismo è la denominazione ufficiale del gruppo di mantovani che nel 2000 si è unito per dar vita ad un’associazione senza scopo di lucro che potesse essere di riferimento per le famiglie dei ragazzi affetti da autismo presenti sul territorio.Da 16 anni si occupa di fornire un aiuto economico alle strutture che quotidianamente accolgono i ragazzi, destinando i propri fondi al supporto delle uscite e delle attività ludico-ricreative esterne alla struttura.

Oggi i propositi dell’Associazione stanno crescendo, anche grazie all’impegno di nuove giovani risorse, da poco entrate in contatto con la rete dei soci e decise a portare A.G.A. a sviluppare nuovi progetti per il territorio. Da questa spinta nasce IO SONO, spettacolo di varietà che porterà in scena diverse discipline e stili artistici per una serata emozionante e coinvolgente.

Lo spettacolo coinvolgerà ballerine, pole dancer, cantanti e molti altri, che accompagneranno il pubblico in un viaggio entusiasmante e divertente, capace di mostrarci come le particolarità dei singoli individui ci rendano speciali e insostituibili.

Tanti sono i giovani talenti che hanno deciso di supportare il progetto: dalla scuola di danza La Fenice ai cantanti Alice Sacchi e Mattia Biolchi e la giovanissima Sofia Maioli, dal poeta Gabriele Ottaviani alla pole dancer Elena Mortari e la cooperativa Fior di Loto di Formigosa, tutti insieme per aiutare Laura Vezzani, la giovane ideatrice della serata, a costruire un vero e proprio imperdibile varietà. Immortala l’evento il fotografo Marco Teodori.

La serata inoltre nasce con uno scopo ambizioso: raccogliere fondi per un progetto di costruzione sul territorio mantovano di una struttura in grado di accogliere i ragazzi con disabilità 24 ore su 24 quando le famiglie non saranno più in grado di provvedere alla loro cura.

L’appuntamento quindi è per venerdì 7 ottobre alle ore 21.00 al Teatro “G. Verdi” di Buscoldo e l’ingresso prevede un biglietto numerato a posto di unico del costo di 10,00 € .

I biglietti possono essere prenotati telefonicamente, via SMS o tramite Whatsapp a Laura Vezzani (335 8071119) e Silvia Castagna (346 3617984) entro giovedì 6 ottobre.

 

Annunci

Rispondi