GONZAGA – ROSSI, MASSIRONI, BELLI e FULLIN PROTAGONISTI DELLA STAGIONE TEATRALE 2016/2017

teatro-16-17-conferenza-stampa

Da sinistra- il sindaco Claudio Terzi; Anna Gozzi di Teatro all’Improvviso; Vanna Bondavalli, responsabile settore cultura del Comune di Gonzaga; Lorenza Petocchi di Caffè Teatro; Mauro Diazzi direttore artistico

di G.B.

Il sindaco di Gonzaga Claudio Terzi, Anna Gozzi di Teatro all’Improvviso, Vanna Bondavalli, responsabile settore cultura del Comune di Gonzaga, Lorenza Petocchi di Caffè Teatro e Mauro Diazzi direttore artistico, sabato 22 ottobre hanno presentato la nuova stagione teatrale 2016/2017 che svolgerà da Novembre a Marzo al Teatro Comunale. Tanti i nomi di spicco che saliranno sul palco del Comunale a partire dal 10 Novembre con l’apertura di un concerto diretto da Paolo Fresu con Uri Caine. In calendario anche gli spettacoli “A Teatro con mamma e Papà“, dedicato ai più picccoli e “Caffè Teatro“, il corso di teatro con Stm Mantova  già a partire dal 27 ottobre.

GONZAGA - STAGIONE TEATRALE 2016-17.jpgIl fortunatissimo incontro tra le due grandi personalità del jazz moderno dà vita a un’esperienza musicale unica: la tromba lirica e sognante di Fresu, il suo timbro malinconico e onirico si sposano superbamente con il pianismo di Uri Caine, fatto di mille citazioni, dalla canzone americana, al blues, alla musica classica. L’evento è promosso dall’associazione Borderland, formata da operatori della riabilitazione sociale, persone disabili, artisti giovani e studenti del territorio che operano nel campo della disabilità sperimentando percorsi innovativi di riabilitazione.

Costo del biglietto per il concerto €20, info e prenotazioni 340.2201178.

spettacolo_ALESSANDRO FULLIN IN PICCOLE GONNE.jpgSABATO 19 NOVEMBRE: ALESSANDRO FULLIN IN PICCOLE GONNE

La stagione vera e propria entra nel vivo sabato 19 novembre con Alessandro Fullin, protagonista di Piccole Gonne, commedia liberamente tratta da Little Women di Louisa M. Alcott. La Professoressa Tuscolana di Zelig qui interpreta l’ “infeltrimento teatrale” del grande classico della letteratura americana, in una rilettura tagliente e ironica di un libro che fu best-seller fino agli anni ‘60. Nel cast figurano anche Tiziana Catalano, Sergio Cavallaro, Simone Faraon e Ivan Fornaro.

COMPAGNIA C. ABBATI - MUSICAL LA PRINCIPESSA SISSI.jpgVENERDÌ 2 DICEMBRE: MUSICAL LA PRINCIPESSA SISSI

I fasti di corte e il romanticismo di una storia d’amore leggendaria sono gli ingredienti del musical La principessa Sissi, portato in scena venerdì 2 dicembre dalla Compagnia Corrado Abbati, su musiche di Alessandro Nidi. La vicenda di Elisabetta detta Sissi, che a soli sedici anni va in sposa all’Imperatore d’Austria Francesco Giuseppe, ha tutti i caratteri della favola a lieto fine. Il musical offre una sontuosa rappresentazione della società imperiale: d’altra parte la ricchezza dei costumi, l’eleganza delle scene e la cura dei particolari caratterizzano da sempre la compagnia diretta da Corrado Abbati.

PAOLO BELLI IN PUR DI FARE MUSICA.jpgSABATO 7 GENNAIO: PAOLO BELLI IN PUR DI FARE MUSICA

È Paolo Belli a inaugurare il nuovo anno a teatro: sabato 7 gennaio presenta Pur di fare musica, spettacolo in cui l’artista “gioca” con la musica, accompagnato da una band in formazione inedita – Juan Carlos Albelo Zamora, Gabriele Costantini, Giuseppe “Tuppi” Larocchia, Mauro Parma, Enzo Proietti, Gaetano Puzzutiello, Paolo Varoli – appositamente studiata per il tour teatrale. Belli reinterpreterà il suo repertorio con nuovi arrangiamenti, intervallando le performance musicali a sketch comici.

MARINA MASSIRONI IN MA CHE RAZZA DI OTELLO.jpgDOMENICA 5 FEBBRAIO: MARINA MASSIRONI IN MA CHE RAZZA DI OTELLO?

Se a raccontarci l’Otello è Shakespeare, è una tragedia. Se ce lo racconta Verdi in musica, è un melodramma.  Se a raccontarlo è un’attrice poliedrica come Marina Massironi, la fosca vicenda del Moro diventa un’esilarante cavalcata fra passioni e intrighi del Cinquecento e dell’Ottocento, con inaspettate e pungenti irruzioni nella stretta attualità. Un’ora e mezza di parole, musica, risate e pensieri per capire che alla domanda che dà il titolo allo spettacolo – Ma che razza di Otello? – c’è una sola risposta, quella di Albert Einstein: “Razza: umana”. Appuntamento domenica 5 febbraio.

PAOLO ROSSI IN MOLIÉRE - LA RECITA DI VERSAILLES.jpgMARTEDÌ 7 MARZO: PAOLO ROSSI IN MOLIÉRE: LA RECITA DI VERSAILLES

Paolo Rossi alle prese con Moliére è la chiusura in bellezza del cartellone: nuova produzione del Teatro Stabile di Bolzano, la commedia Molière: la recita di Versailles, in programma martedì 7 marzo, fa interagire la creatività di Stefano Massini, uno degli autori italiani più apprezzati e rappresentati anche all’estero, la verve del capocomico per eccellenza Paolo Rossi e l’esperienza scenica e visiva di un regista del calibro di Giampiero Solari nella riscrittura dell’Improvvisazione di Versailles, testo creato da Molière nel 1663.

BIGLIETTI E PREVENDITE: tutti gli spettacoli della stagione teatrale hanno inizio alle ore 21. Biglietti: platea € 20, platea ridotto € 16, galleria € 16, galleria ridotto € 11; abbonamenti a cinque spettacoli: platea € 80, platea ridotto € 65, galleria € 65, galleria ridotto € 50.  Info e prenotazioni:  329 3573440  o 0376 526337 dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13.

a teatro con mamma e papa'.jpg

 A TEATRO

CON MAMMA E PAPÀ

Destinati ai più piccoli, gli spettacoli della rassegna A teatro con mamma e papà realizzano l’incontro tra la favola, la poesia, la fantasia.

Spettacolo del Teatro Telaio in scena domenica 8 gennaio, Abbracci con Michele Beltrami e Paola Cannizzaro è la storia di due Panda che si incontrano, si guardano e si piacciono. Ma come si fa a esprimere il proprio affetto? E’ necessario andare a scuola, una scuola d’abbracci.

I musicanti di Brema, di e con Bernardino Bonzani, in cartellone domenica 29 gennaio, è una fiaba con orecchie, baffi, piume e coda, tratta dal grande classico dei fratelli Grimm: un viaggio sonoro e divertente verso Brema dove un vecchio somaro, un cane bolso, un gatto orbo e un gallo da brodo, cercano insieme riscatto nella musica. Storie a colori, di e con Monica Morini di Teatro dell’Orsa, racconta della pecora Beelinda che cerca l’azzurro del cielo e del topo Federico che raccoglie raggi dorati di sole e parole, perché l’inverno non sia troppo lungo e grigio: appuntamento domenica 12 febbraio.

Tutti gli spettacoli del ciclo A teatro con mamma e papà hanno inizio alle 16:30; biglietto singolo € 5, info e prenotazioni  tel. 335 5413580 o 338 4280999.

Scuola teatro Mantova.jpg

CAFFÈ TEATRO

Il cartellone è arricchito dalle proposte collaterali di Caffè Teatro: il corso di teatro con Stm Mantova dal 27 Ottobre tutti i giovedì alle ore 20.00; Yoga della Risata con Marco Reggiani, domenica 13 Novembre; Speak easy night, una notte con Al Capone, parte II; Neuroni e Arte con il dott  Gianfranco Marchesi; Radetzky e surbir,  1° Gennaio 2017 ore 11.00, concerto di capodanno e ‘bevrinvin’; Festa dei Gennai, per tutti i nati del mese, sabato 28 Gennaio dalle 21.00.

Per info e aggiornamenti www.facebook.com/comunedigonzaga.

Annunci

Rispondi