ROMA – IL SINDACO DI MANTOVA MATTIA PALAZZI ALLA CAMERA DEI DEPUTATI AL FORUM DEI SINDACI

Mattia Palazzi - Camera2.jpg

Mattia Palazzi è intervenuto lunedì 7 novembre alla Camera dei deputati per portare l’esperienza di Mantova Capitale Italiana della Cultura 2016. Il sindaco di Mantova ha chiesto di procedere con le leggi sulle imprese culturali, e in particolare di approvare nuovi provvedimenti legislativi per consentire ai Comuni, dopo dieci-quindici anni, di poter intervenire per abbattere gli scheletri e i magoni appartenenti ad imprese fallite che generano degrado e insicurezza nelle città.È stato un onore e una responsabilità – ha commentato Palazzi – intervenire oggi alla Camera. Ho chiesto al Governo ed alla Presidente Boldrini, di aiutarci a rigenerare le città, le periferie, di darci strumenti di legge per poter abbattere i tanti scheletri privati incompiuti da decenni. Ho parlato dell’orgoglio dei mantovani per questo anno straordinario ed ho ringraziato i tanti sindaci presenti, perché spesso trovo in molti di loro esempi positivi. Spero che oggi, anche Mantova, sia diventata un semplice, ma fiero, buon esempio”.

Dopo l’intervento introduttivo della presidente delle Camera, Laura Boldrini, oltre a Palazzi hanno parlato anche altri cinque sindaci provenienti dai centri più colpiti dai terremoti recenti.

In conclusione, di fronte ad una platea di 600 sindaci convocati dalla Presidenza della Camera e dall’Anci, hanno preso la parola gli esponenti dell’associazione nazionale dei Comuni e il ministro dell’Interno Angelino Alfano. Nel pomeriggio, Palazzi ha poi partecipato al direttivo nazionale Anci dedicato alla legge di bilancio che ha iniziato il percorso legislativo alla Camera.

Rispondi