MANTOVA – “NEL CASO” con EP DANCE GROUP e ASD DANCE BODY SPORT, IN OCCASIONE DELLA “GIORNATA DELLA MEMORIA”

FOTO DEL POST DI ASD DANCE BODY SPORT in NEL CASO.jpg

In occasione della Giornata della memoria, il gruppo di danza Ep Dance group e l’associazione Dance body sport di Curtatone, presenteranno lo spettacolo di danza contemporanea “Nel caso”, liberamente ispirato al libro “Ogni cosa è illuminata” di Safran Foer.L’esibizione avrà luogo al cinema del Carbone di Mantova nei giorni di domani mercoledì 25 gennaio alle 18 e giovedì 26 alle 21, con replica solo per alcune classi dei licei scientifico e artistico di Mantova, venerdì 27 gennaio alle ore 9.

Saranno otto le danzatrici di Ep dance group ovvero Sofia Braghiroli, Laura Frigerio, Priscilla Furlani, Margherita Lanzoni, Aurora Malerba, Maria Mazza, Gaia Mondini e Giulia Paparella le quali, assieme a Sara Ongaro interprete e coreografa e a Giulia Carra dell’asd Dance body sport, daranno vita a questo spettacolo dalle forti emozioni.  L’intento della coreografa mantovana è quello di raccontare con la danza alcuni aspetti che hanno reso il romanzo affascinante ai suoi occhi, come l’ironia, la tragicità della guerra, l’assurdità della Shoah.

Lo spettacolo racconta di un viaggio nel passato, alla ricerca di un luogo che sembra essere cancellato dalla memoria.

Le musiche scelte su cui le ragazze danzeranno, sono state tratte proprio dal film “Ogni cosa è illuminata”, assieme a brani di Murcof, Message to bears, Tin Hat Trio e Outkast. «Sono grato a Sara Ongaro e a tutte le ragazze della Ep dance group – dice l’assessore alla cultura di Curtatone Federico Longhiper aver pensato a questa lodevole iniziativa su temi molto forti come quelli della Guerra e della Shoah».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.