GOITO – PASQUA e PASQUETTA AL PARCO DELLE BERTONE: LA NATURA DÀ SPETTACOLO

BERTONE CON CICOGNE.jpg

Le cicogne bianche intente nella costruzione dei nidi. Glicini, ortensie e tulipani colorano i sentieri. Le piante secolari nel pieno della fioritura.

La natura dà spettacolo alle Bertone, che resteranno aperte nel ponte di Pasqua e Pasquetta per rendere visibili al pubblico le piccole, grandi meraviglie di cui è ricco in questa stagione il bosco giardino. Scarpe comode e binocolo è l’equipaggiamento consigliato per osservare l’intenso lavoro delle cicogne bianche, che sulle cime più alte delle piante secolari stanno costruendo i loro nidi: numerose le coppie che hanno scelto il polmone verde come nursery per la covata e l’accudimento dei piccoli, ed è emozionante assistere al loro continuo via vai dalle campagne circostanti verso il bosco, intente a rendere più sicura e accogliente la nuova casa.

PASCRO BERTONE.jpg

Camminando lungo i sentieri, il colpo d’occhio è multicolor. Esito della sapienza e della creatività del conte Luigi D’Arco, che fu abile botanico, Parco Bertone ospita numerosi esemplari di piante esotiche, che sono adesso nel pieno della nuova fioritura: da ammirare, in particolare, il ginkgo biloba più alto d’Italia e sul quale una coppia di cicogne ha fatto quest’anno il suo nido, gli esemplari di Celtis Australis a radici esposte accanto al laghetto romantico, l’imponente farnia che svetta sull’isolotto nel centro dello specchio d’acqua, raggiungibile grazie a un ponticello di legno ad arco che richiama l’epoca romantica, e il maestoso libocedro alle spalle della villa che fu residenza estiva dei conti d’Arco.

Lilla, rosa, rosso, bianco, giallo: sono gli ampi schizzi di colore che punteggiano i percorsi dentro il bosco e che circondano l’ampia radura davanti alla villa, dove sono al culmine dalla fioritura le ortensie, le rose, i tulipani, i cespugli di ortensie e i glicini secolari. Nel prato antistante la villa, in mezzo al tripudio di cromie e di profumi, o nelle radure circostanti è possibile sostare per un pic-nic oppure concedersi un momento di relax ai tavolini del Ginkgo Garden Bio Bar, gestito dall’associazione Amici di Palazzo Te, dove vengono serviti primi piatti, salumi e piadine,  merende e bevande rigorosamente biologiche.

BERTONE GARDEN BAR.jpg

Sono inoltre aperte al pubblico la villa, visitabile al piano terra, e le antiche scuderie dei conti d’Arco che un tempo ospitavano le carrozze di famiglia, esposte nella palazzina accanto alla dimora nobiliare.

Gestito dal Parco del Mincio, Parco Bertone sarà aperto sabato pomeriggio dalle ore 15:00 alle 19:30 , e nei giorni di Pasqua e Pasquetta dalle ore 10 alle 19:30. Info http://www.parcodelmincio.it.

(photo Parco del Mincio)

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.