MANTOVA – LA GIUNTA PALAZZI APPROVA IL PIANO SICUREZZA ATTIVANDO 61 TELECAMERE DI VIDEORVEGLIANZA

Videosorveglianza.jpg

La Giunta Palazzi giovedì 4 maggio ha approvato il piano sicurezza che coinvolge i quartieri di Valletta Valsecchi, Colle Aperto e piazza Arche. Nei prossini tre mesi saranno attivate 61 nuove telecamere di videosorveglianza. Saranno installate principalmente nelle zone verdi, nei sottopassi e nei parchi.

A Valletta Valsecchi ci saranno 35 telecamere in via Grayson, via Allende, via Volta, via Grossi, campi da calcio in via Torelli, via Diga Masetti, via Goldoni, via Ariosto, via Mozart, giardini Baden Powel, sottopasso per bosco Virgiliano e nello spiazzo del parco subito dopo la galleria sotto via Brennero. A Colle Aperto le telecamere saranno 23 e saranno collocate in via Fani, via Calamandrei, via Bentivoglio, piazza Monsignor Mazzali, via Benedetto Croce, via Terracini, via Saragat, via Poggio Reale, giardini Berni, giardini Andr. In piazza Arche saranno tre e copriranno tutta la piazza.

La Giunta ha anche approvato la programmazione triennale 2017-2019 del fabbisogno del personale che prevede un bando per l’assunzione di un dirigente esterno in base all’articolo 110, una figura che sostituirà Alessandro Beltrami che dal 1° aprile scorso è entrato nel team del commissario straordinario del debito di Roma capitale.

m'illumino d'erasmus.jpg

Infine, l’esecutivo ha aderito a “M’illumino d’Erasmus”. Anche a Mantova, come in molte altre città d’Europa, la sera di martedì 9 maggio, sarà illuminato monumento simbolo della Fondazione Universitaria Mantovana per festeggiare i 30 anni con la proiezione del logo di Erasmus e per promuovere le attività degli studenti e dei tirocinanti.

Nell’occasione gli studenti e i cittadini sono invitati a condividere le fotografie sui social per celebrare l’Europa: #Milluminoderasmus. Il Comune di Mantova ha candidato al programma Erasmus un progetto di scambio tra gli studenti sul tema della logistica.

Annunci

Rispondi