MANTOVA – Nuovo appuntamento al Centro Baratta con il ciclo “Saperi e sapori dal mondo – un viaggio nei viaggi”

saperi sapori dal mondo.jpg

Martedì 9 maggio al Centro Culturale Baratta di Mantova (Cordo Garibaldi 88), un nuovo appuntamento con il ciclo “Saperi e sapori dal mondo – un viaggio nei viaggi”, una vera e propria fucina creativa, con l’appuntamento ormai consolidato del martedì alle ore 17 e che si concluderà il 23 maggio.

È in questi pomeriggi, sempre più operativi e coinvolgenti, che l’Associazione Segni d’Infanzia sta costruendo la Festa dei popoli e delle culture che si svolgerà il 10 giugno in piazza Castello, con la collaborazione del Complesso Museale di Palazzo Ducale, che sostiene con sempre più entusiasmo gli eventi rivolti a bambini, ragazzi e famiglie.

Tutto il processo è possibile grazie ad un importante finanziamento ricevuto da Fondazione Cariplo e al cofinanziamento messo a disposizione dai vari enti partner di progetto oltre che dall’entusiasmo di tutti i singoli partecipanti e dei cittadini. L’attività della primavera che culminerà con la festa d’estate il 10 giugno, vede un’attiva partecipazione dei cittadini e dei luoghi del quartiere su più livelli.

sara-zoia-mg_5797

Nella Sala delle Colonne è Sara Zoia a condurre il processo creativo, attrice nota al nostro pubblico grazie a “Amore e psiche”, “Lupus in fabula”, “il colore delle nuvole” per citare solo le produzioni Segni d’infanzia, oltre che diverse produzioni Piccolo Teatro di Milano e per le collaborazioni con importanti registi a livello nazionale. Attraverso giochi teatrali, storie, musiche, oggetti da trovare e da scoprire farà emergere spontaneamente passioni e competenze dei partecipanti, perché ognuno possa dare un contributo prezioso alla festa. L’iniziativa è dedicata a tutti gli adulti e bambini dai 6 anni in su che abbiano voglia di partecipare alla progettazione di qualcosa di nuovo, divertente, coinvolgente. Merenda per tutti, alla fine dei lavori.

Al momento il coordinamento della festa a cura della cabina di regia composta da Segni d’infanzia, Caritas Mantova, Alce Nero, Charta coop, Biblioteca Baratta Comune di Mantova, Parrocchia del Gradaro, Age Mantova, Arci Fuzzy, il giardino dei Bimbi, Oltre il muro sta raccogliendo le disponibilità dei cittadini e soprattutto contattando i gruppi di artisti o cittadini con competenze le più diverse per poter realizzare la squadra operativa di lavoro.

Tutti possono partecipare candidandosi o mandando informazioni alla mail segnidinfanzia@gmail.com.

Annunci

Rispondi