MANTOVA – TROFEO MAGELLI 2017: UNA SFILATA DI MERAVIGLIOSE AUTO

C.S. Magelli Allegretti-Scapinello-Danini

C.S. Magelli Allegretti-Scapinello-Danini

30 settembre e 1 ottobre 2017: sono queste le imperdibili date della 23ª edizione del Trofeo Marco Magelli che percorrerà le soavi strade della provincia di Mantova e sarà come sempre caratterizzato dall’inconfondibile miscela di sport, passione, paesaggi, cultura e serate indimenticabili. Ventitre edizioni in cui l’Associazione Mantovana Auto Moto Storiche Tazio Nuvolari si dedica profondamente, e tra le altre cose, quest’anno la manifestazione dispone anche del  patrocinio della Provincia di Mantova, del Comune di Mantova, il Comune di Roncoferraro, il Comune di Revere, il Comune di Quingentole nonché dal Museo del Po di Revere.

La competizione si svolge su un percorso di circa 175 km e prevede 20 impegnative prove a cronometro, avrà due classifiche finali separate, per dare la possibilità di partecipazione sia a chi preferisce il cronometro meccanico che quello digitale, i quali affronteranno lo stesso percorso e le stesse prove cronometrate.

TROFEO MAGELLI

Il Trofeo Marco Magelli non è però solo gara, è soprattutto una combinazione vincente di auto meravigliose e di gentlemen drivers che arrivano da tutta Italia per questa opportunità unica di vivere il nostro paese in un modo speciale, combinando l’adrenalina della competizione con il piacere della buona cucina mantovana e della scoperta del territorio attraversati dal percorso. La fatica della guida è infatti magistralmente intervallata da momenti conviviali e culturali.

Confermate per questa edizione alcune delle proposte più gradite delle edizioni passate: le partenze di entrambi i giorni dalla Galleria Storica dei Vigili del Fuoco, splendida location nel grande complesso della residenza Gonzaghesca e il Premio messo a disposizione dalla gioielleria Azzali di Mantova alla vettura a marchio Alfa Romeo considerata più bella.
Trofeo Magelli 2017

IL PERCORSO E IL PROGRAMMA

Tra le novità dell’edizione 2017: la cena ufficiale dell’evento che si terrà sabato 30 settembre a Villa Corte Peron, che si trova alle porte di Mantova, in una elegante dimora del Quattrocento e il pranzo di domenica 1° ottobre verrà allestito all’interno del Castello di Castellaro Lagusello.

Il via alla gara verrà dato sabato 30 settembre alle 15, preceduto dalle verifiche tecniche delle auto e degli equipaggi che si terranno nella scenografica cornice del Museo Storico dei Vigili del Fuoco.

Le auto partiranno dal cuore della città per dirigersi verso Revere, passando per le strade di Formigosa, Barbasso, Correggio Micheli, Governolo, Sustinente, Serravalle Po e Ostiglia fino al Palazzo Ducale di Revere dove gli equipaggi sosteranno e avranno modo di visitare le sale del Palazzo con particolare attenzione al Museo del Po che ha come tema centrale il fiume, il suo territorio e le sue genti strutturato in undici sale.
Dopo la sosta, il percorso continuerà sul lato destro del Grande Fiume passando per i centri di Quingentole, San Benedetto Po, Portiolo proseguendo per l’argine maestro fino al passaggio del ponte di Borgoforte, quindi direttamente alla sede della cena a Villa Corte Peron.

Si ripartirà quindi il 1mo ottobre sempre dal Museo dei Vigili del Fuoco, al mattino ma con destinazione opposta al primo giorno e sarà dedicato come di consueto alle colline mantovane, con gli spettacolari passaggi nelle zone del risorgimento italiano.
Soave, Goito, Marengo, con una piccola incursione nella provincia veronese a Custoza, dove nella Azienda Agricola Aldo Adami i nostri equipaggi potranno visitare la cantina e degustare dell’ottimo vino.

Non può mancare il passaggio sul ponte Visconteo a Borghetto sul Mincio fino alla conclusione della competizione al Castello di Castellaro Lagusello, dove si consumerà il pranzo e avverranno le premiazioni.

Annunci

Un pensiero su “MANTOVA – TROFEO MAGELLI 2017: UNA SFILATA DI MERAVIGLIOSE AUTO

  1. Pingback: Trofeo Magelli 2017: sfilata di auto storiche tra Mantova e le sponde del Po

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.