MANTOVA – TUTTO PRONTO PER LA XII EDIZIONE DI SEGNI D’INFANZIA NEW GENERATIONS FESTIVAL

Chiocciola_lab_3.jpg

Da lunedì 25 settembre a Palazzo Castiglioni in Piazza Sordello 12 a Mantova apre la biglietteria di SEGNI New Generations Festival, che quest’anno si svolgerà dal 28 ottobre al 5 novembre, con 300 eventi tra spettacoli, performance, incontri internazionali.  Prenotazioni e acquisto sono possibili dalle ore 10 alle 19, dal lunedì al sabato, e a partire dal  28 ottobre tutti i giorni dalle 10 alle 18. Si può prenotare anche telefonicamente allo 0376.1514016, direttamente online o nei punti vendita del circuito Vivaticket. E’ cominciata con Festivaletteratura e procede in città e fra i banchi di scuola la distribuzione del programma, già scaricabile da segnidinfanzia.org e da quest’anno  anche sulla App per smartphone “FESTIVAL SEGNI”.  Novità dell’anno, l’associazione ha deciso di introdurre la formula del BIGLIETTO SOSPESO: è possibile lasciare un biglietto pagato alla biglietteria del festival che andrà a riempire un salvadanaio che sarà utilizzato per pagare i biglietti dei  bambini e alle bambine impossibilitati a partecipare per motivi economici garantendo a tutti il diritto alla cultura.

biglietteria.jpg

Il festival che da 11 edizioni esiste anche grazie alla vendita dei biglietti,  i cui prezzi  sebbene contenuti in alcuni casi possono risultare una barriera all’accesso alla cultura, vuole dare, in maniera simbolica ma significativa, un segnale di solidarietà davanti alla difficoltà economica manifestata negli ultimi anni da alcune insegnanti.

Proprio nell’ottica dell’ascolto delle necessità culturali del territorio è stato immaginato un  appuntamento di dialogo con il mondo della scuola, proposto a tutti gli insegnanti e operatori culturali e didattici giovedì 28 settembre dalle 17.00 alle 19.00 a Palazzo Castiglioni, ormai quartier generale di SEGNI 2017. Grazie al coordinamento e agli spunti forniti da Alex Corlazzoli, maestro e giornalista impegnato anche su radio e televisioni a livello nazionale, già noto al pubblico di Festivaletteratura, si prevede una formula in cui, in maniera non frontale in gruppi di lavoro per ordine scolastico, si esploreranno le diverse modalità per rendere organiche al programma didattico le diverse attività culturali.

Cristina Cazzola con la chiocciola

Cristina Cazzola con la chiocciola

Il contesto informale e conviviale prevede una merenda e la presenza dell’Assessore alla Pubblica Istruzione Marianna Pavesi insieme alla direttrice artistica di Segni d’infanzia Cristina Cazzola.

I partecipanti verranno distribuiti in tavoli di lavoro divisi per gradi scolastici e con approccio interattivo riceveranno spunti preziosi per creare interessanti e stimolanti connessioni tra le proposte artistiche di Segni 2017 e il programma didattico di quest’anno integrando anche eventuali proposte di operatori presenti con proposte didattiche alternative.

La partecipazione è gratuita, è gradita la prenotazione via mail  all’indirizzo ufficioscuole.festivalsegni@gmail.com.

Importante da ricordare il Concorso “Colora l’animale” che permette di vincere materiali didattico e biglietti omaggio al Festival. Il regolamento e il disegno della chiocciola sono pubblicati su segnidinfanzia.org.

 CONTATTI 

www.segnidinfanzia.org, biglietteria festival  –  Tel. + 39.0376.1514016 – segreteria@segnidinfanzia.org

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.