MANTOVA – PALAZZI: SODDISFATTO PER IL VIA AI LAVORI DI RICOSTRUZIONE DELLA EX CERAMICA

Per l’ex Ceramica di Mantova, una delle icone del degrado nel quartiere di Fiera Catena e al contempo uno dei luoghi di maggiore potenzialità della città, ha inizio una nuova vita. Parte integrante del piano di rigenerazione “Mantova Hub”, la fabbrica ospiterà una scuola superiore e rappresenterà una delle polarità più significative dell’intervento di recupero finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Il sindaco di Mantova Mattia Palazzi e l’assessore alla Rigenerazione urbana Andrea Murari hanno dichiarato la loro soddisfazione di aver iniziato i lavori entro la fine del 2017.

Proprio nel contesto del Bando Periferie, dopo decenni di abbandono, l’area è divenuta oggetto di pianificazione attuativa, con la cessione al Comune della porzione più importante dell’immobile centrale (circa 6.800 metri quadrati).

I lavori di riqualificazione del comparto non possono che muovere dall’abbattimento di tutti quei volumi che nel tempo sono sorti intorno al corpo centrale della fabbrica (sono gli elementi evidenziati in giallo nella planimetria allegata), e che oggi rappresentano il ricovero di disperati e il ricettacolo di rifiuti di ogni tipo, generando degrado visivo e insicurezza. L’abbattimento dei volumi entro sei mesi, a carico dell’attuatore, era uno degli impegni fondamentali stabiliti in convenzione.

L’intervento di abbattimento, che ha inizio mercoledì 6 dicembre, si concluderà entro la fine dell’anno. Seguirà la completa pulizia dell’area, che donerà un colpo d’occhio inedito per il quartiere di Fiera Catena.

L’apertura dell’area di San Nicolò – afferma l’assessore all’Urbanistica Andrea Murari – ha mostrato a tanti mantovani quale sia la potenzialità di quest’area meravigliosa su cui abbiamo scelto di fare l’investimento più importante degli ultimi anni. I lavori di abbattimento nel comparto dell’ex Ceramica sono un altro grande esempio di come le cose possono cambiare, anche quelle che da decenni scivolano in un degrado sempre più profondo. Avviare oggi questo cantiere è un messaggio di grande fiducia per tutta la città”.

(GB)

Annunci

Rispondi