COMUNE DI CURTATONE – BILANCIO DI  PREVISIONE 2018: 20MILA EURO A INTERVENTI PROPOSTI DAI CITTADINI

bilancio partecipativo Comune di Curtatone

CURTATONE – Nel bilancio di previsione per l’anno 2018, l’Amministrazione comunale di Curtatone – nonostante la situazione di ristrettezza economica per gli enti locali – vuole comunque incentivare la partecipazione dei cittadini destinando un budget di 20mila euro a interventi proposti dalla cittadinanza.

A tale proposito, l’Amministrazione, inizierà a percorrere la strada del cosiddetto Bilancio Partecipato: uno strumento di valorizzazione delle conoscenze dei bisogni diffuse sul territorio, con la finalità di impiegare risorse pubbliche e attivare risorse della comunità, per il raggiungimento di risultati condivisi e verificati con la cittadinanza.I cittadini residenti nel Comune di Curtatone, quindi, sono chiamati a misurarsi in prima persona con l’azione di governo, utilizzando le risorse messe a disposizione, accettando di confrontare le proposte, superando ogni interesse particolaristico, con l’obiettivo del bene comune.

Data anche l’esiguità delle risorse disponibili, l’individuazione degli interventi da realizzare dovrà avvenire solo in particolari ambiti del territorio reputati migliorabili dal punto di vista della loro fruibilità: VERDE PUBBLICO, SCUOLE, VIABILITÀ.

Le proposte potranno essere formulate attraverso diversi canali alternativi:

  • tramite posta elettronica (segreteria@curtatone.it   o   comunicazione@curtatone.it)
  • in modalità assistita, attraverso i portavoce di frazione, negli orari di ricevimento
  • presso l’Ufficio Segreteria / Protocollo, in Comune (ingresso principale, di fronte all’anagrafe)

e dovranno riportare:

  1. il titolo o l’oggetto dell’intervento proposto;
  2.  la descrizione;
  3. le motivazioni e le finalità;
  4. una stima del costo.

Per migliorare la comprensione dell’intervento da realizzare, è consigliabile allegare materiale fotografico, planimetrie o bozze di progetto.

Le proposte di intervento dovranno essere presentate entro e non oltre il 30 maggio 2018.

Una volta raccolte, le proposte di intervento saranno vagliate dagli uffici tecnici comunali, in relazione alla fattibilità ed ai costi degli interventi.

Al termine del percorso di valutazione, le diverse proposte ritenute accoglibili saranno rese pubbliche e si aprirà quindi la fase di votazione finale, con diverse modalità alternative:

  • on line, tramite il portale web istituzionale
  • in modalità assistita, attraverso i portavoce di frazione, negli orari di ricevimento
  • presso l’Ufficio Segreteria / Protocollo, in Comune (ingresso principale, di fronte all’anagrafe).

L’intervento o gli interventi ritenuti accoglibili saranno inseriti successivamente nel Bilancio di previsione del Comune, con apposita variazione, e sarà dato avvio all’iter di realizzazione, dando adeguata informazione al proponente.

Tutte le informazioni sono accessibili sul portale web istituzionale del Comune di Curtatone (www.curtatone.it), consultando la notizia relativa all’argomento.

Annunci

Rispondi