GONZAGA – FESTA DELLA DONNA DEDICATA ALL’EMANCIPAZIONE TRA ORIENTE e OCCIDENTE

Hanno un respiro internazionale i temi che fanno da sfondo agli eventi organizzati dal Comune di Gonzaga in occasione della Festa internazionale della Donna. Giovedì 8 marzo, in Biblioteca, si tiene “Una Kaur in Occidente”, viaggio letterario tra le poesie di Rupi Kaur e gli ornamenti femminili tipici della cultura indiana.

donna tra oriente e occidente.jpg

A partire da una poesia tratta da “milk and honey”, il primo libro della giovane poetessa indo-canadese Rupi Kaur, vero e proprio caso letterario, il pubblico sarà guidato alla scoperta dell’opera, della sua autrice e delle sue scelte artistiche, apparentemente così anticonformiste e all’avanguardia rispetto alla tradizione della comunità Sikh Punjabi cui appartiene.L’incontro intende offrire un’occasione di riflessione sulla figura femminile e sulle sfide per l’emancipazione a cavallo tra due mondi, l’Oriente e l’Occidente, oggi sempre a più stretto contatto tra loro: le differenze, le somiglianze, le contaminazioni.

L’appuntamento, a partecipazione gratuita, è alle ore 18: l’iniziativa è realizzata dalla Biblioteca comunale e dalle volontarie del Servizio Civile Nazionale in collaborazione con la Commissione Pari Opportunità di Gonzaga e con la Festa dei Popoli, in programma il 7 e 8 aprile a Gonzaga.

Fino al 16 marzo, la Biblioteca comunale proporrà inoltre letture tematiche e uno scaffale dedicato alla questione femminile.

festa della donna 1

La giornata della donna proseguirà l’8 marzo alle ore 20 con una cena etnica e la mostra fotografica “Scatti a spillo: la donna nella quotidianità e in giro per il mondo”, negli spazi di Arci Laghi Margonara.

È invece in programma domenica 11 marzo, sempre negli spazi di Arci Laghi Margonara, il pranzo della donna, a partire dalle ore 12.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.