MANTOVA e NEVERS UN GEMELLAGGIO CHE DURA DA ANNI: I GIOVANI SI SONO INCONTRATI IN COMUNE

L’assessore alla Pubblica Istruzione Marianna Pavesi martedì 6 marzo ha accolto in via Roma 15 ragazzi francesi di Nevers e 16 mantovani dei licei classici della nostra città. Tra i due licei sono frequenti gli incontri di gemellaggio che permettono ogni anno lo scambio di esperienze tra gli studenti. I giovani francesi saranno ospiti delle famiglie fino a sabato 10 marzo.

Nevers1.jpg

È giusto che le città europee allarghino i loro orizzonti e favoriscano queste esperienze di scambi tra i ragazzi di Paesi diversi – ha osservato Pavesi- per consolidare l’identità e i valori del Vecchio Continente”. I giovani erano accompagnati dalla responsabile dell’associazione di gemellaggio Anna Maria Perobelli e dalle insegnanti di Nevers e del Liceo Virgilio. Al termine gli ospiti hanno ricevuto gadget e depliant di informazione turistica.

Il programma continuerà con le lezioni comuni a scuola e le visite guidate nei luoghi turistici. Mantova e Nevers sono legate nel nome di quel ramo cadetto dei Gonzaga che si ritrovò a governare e a concludere la secolare storia del piccolo Stato di Mantova.

L’anno prossimo sarà il 60° anniversario del gemellaggio tra le due città e si sta preparando un programma ricco per ricordare l’avvenimento.

Annunci

Rispondi