BAGNOLO SAN VITO – BAGNÔEL IN POSA: UN LIBRO E UNA MOSTRA PER BRUNO SIGNORINI

BAGNOLO IN POSA.jpg

La comunità di Bagnolo San Vito dedica un libro e una mostra al fotografo Bruno Signorini, che tra gli anni Ottanta e Novanta realizzò una splendida serie di ritratti degli amati compaesani.
Sabato alle 17 nel Teatro Parrocchiale di piazza Diaz viene presentato il libro Bagnôel in posa (Editoriale Sometti), che presenta l’intera serie di immagini; l’incontro prosegue con l’inaugurazione della mostra, ospitata nelle sale del C.P.Z.

Quello di Signorini è un vero e proprio racconto visivo, una lunga sequenza istantanea che descrive la vecchia Bagnolo, una comunità fatta di lavoratrici e lavoratori, stimati professionisti e bagnolesi eccentrici; sono scatti in posa e tuttavia on the road, ripresi sui posti di lavoro, sulla strada, o in mezzo a una festa popolare.Molte di queste fotografie, accompagnate dalle sagaci didascalie dialettali di Mario Ronconi, sono state utilizzate negli anni per allestire mostre a tema e altre iniziative culturali, e sono quindi conosciute ai più; restavano tuttavia molti inediti, rimasti per lungo tempo nell’archivio personale di Signorini.

Il libro e la mostra Bagnôel in posa rendono quindi omaggio al talento di un artista che, sulla scia dei grandi maestri della fotografia, ha lasciato una traccia indelebile nel paese di cui lui stesso faceva parte e che ha amato profondamente.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.