COLDIRETTI SENIOR MANTOVA: VITTORIO VALENTE CONFERMATO ALLA PRESIDENZA

Vittorio Valente, 67 anni, di Borgo Virgilio, è stato confermato alla presidenza di Coldiretti Senior di Mantova, in rappresentanza degli oltre 11mila pensionati residenti su tutto il territorio provinciale. Sarà in carica per il quinquennio 2018-2023 e rappresenterà la Federpensionati di Mantova in sede regionale.

Vittorio Valente Erminia Comencini

Vittorio Valente e Erminia Comencini

Riconferma anche per la vicepresidente, Sandra Bernini. L’assemblea elettiva, alla quale hanno preso parte anche il direttore di Coldiretti Mantova, Erminia Comencini, la responsabile di Coldiretti Donne Impresa, Camilla Destro, e il delegato di Coldiretti Giovani Impresa, Giovanni Bellei, ha nominato il nuovo consiglio direttivo, del quale fanno parte Vittorio Bellini, Agnese Belloni, Vittorio Borelli, Carlo Bosi, Vilma Cavallini, Roberto Cavicchioli, Giorgio Dalla Ricca, Gianfranco Giaretta, Fausto Mantovani, Giovanni Maroni, Terenzio Montaldi, Lorenzo Somenzi, Mario Sposetti, Gianbattista Tosini.Sono molto soddisfatto perché la fiducia dell’assemblea è una conferma del lavoro che ho svolto, sostenuto da una squadra efficiente e in piena collaborazione con la Federazione provinciale di Coldiretti Mantova – ha commentato Vittorio Valente, al suo terzo mandato -. Entro la metà di aprile riuniremo il nuovo consiglio, espressione di tutto il territorio virgiliano, per coinvolgere i nuovi rappresentanti e stabilire insieme le attività di Coldiretti Senior di Mantova”.

Valente ha invitato tutti gli iscritti di Federpensionati a sottoscrivere la petizione di Coldiretti e Campagna Amica #stopcibofalso, per difendere l’agroalimentare made in Italy, sostenere l’etichettatura, la salute dei consumatori e la corretta alimentazione e il reddito delle imprese agricole, danneggiate dall’agropirateria.

“È possibile recarsi in tutte le sedi di Coldiretti Mantova o firmare la petizione online sul sito www.stopcibofalso.coldiretti.it, per difendere il diritto di tutti i cittadini, anche dei pensionati, a mangiare sano”.

Più sicurezza con la Questura. L’appuntamento di ieri mattina è stato anche l’occasione per parlare di sicurezza nella vita quotidiana, dove spesso gli anziani sono vittime di truffe o raggiri da parte di persone poco raccomandabili. “Mai dare mai confidenza agli estranei, a chi si avvicina con qualsiasi scusa o pretesto, non fidarsi di nessuno, se non sono persone ben conosciute”, è stato l’invito di Daniele Bellotto, ispettore capo della Squadra Mobile della Questura di Mantova, invitato da Coldiretti Senior proprio per affrontare un tema “caldo”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.