COMUNE di MANTOVA – LA BARONCELLI SI È DIMESSA. NOMINATA CHIARA SORTINO NUOVO ASSESSORE DELLA GIUNTA PALAZZI

La Giunta Palazzi cambia un assessore. Lorenza Baroncelli ha ricevuto una proposta di lavoro a Milano che sarebbe stato molto difficile conciliare con l’attività di assessore, pertanto si è reso quasi necessario fare la scelta di nominare una nuova componente della Giunta. La scelta è ricaduta sulla consigliere comunale Chiara Sortino che ha rassegnato le dimissioni da consigliere comunale per assumere il nuovo ruolo nell’amministrazione attiva.

A comunicarlo è stato il sindaco Mattia Palazzi – al fianco della neo assessore che ha ricevuto un mazzo di fiori – in una conferenza stampa che si è tenuta martedì 17 aprile in Sala Giunta. Palazzi ha ringraziato la Baroncelli per il lavoro svolto e per i tanti progetti realizzati. “Bisogna dare fiducia – ha detto il primo cittadino – alle nuove generazioni. È stata anche una scelta dettata dalla esperienza professionale a diretto contatto con i bambini, gli adolescenti e gli scout”.La Sortino ha 33 anni e svolge il ruolo di assistente sociale nel Comune di Roverbella. “Ho accettato perché mi piace la squadra di giovani che fa capo al sindaco Palazzi – ha commentato la giovane assessore -. È stato un atto di fiducia del sindaco e lavorerò sui progetti legati alle mie deleghe”.

Avrà le deleghe alla famiglia, alla genitorialità, all’infanzia, all’adolescenza, alla conciliazione e alle pari opportunità. Sono tutte deleghe nuove, tranne l’ultima che in precedenza era dell’assessore Marianna Pavesi.

Le deleghe alla Rigenerazione Urbana, che erano della Baroncelli, passano ora all’assessore all’Urbanistica Andrea Murari. Al posto della Sortino entrerà nel consiglio di via Roma Matteo Campisi.

La Sortino sarà presente alla riunione della sua prima giunta mercoledì 18 aprile, mentre la Baroncelli passerà in via Roma per salutare gli ex colleghi.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.