MILANO – C.L.A.P.SPETTACOLODALVIVO al Teatro Parenti presenta: TENDENZA CLOWN FESTIVAL di CIRCO CONTEMPORANEO

C.L.A.P.Spettacolodalvivo, Circuito Ministeriale Multidisciplinare per Regione Lombardia, è lieto di presentare a Milano TENDENZA CLOWN, un nuovo grande evento che ha come protagonista il circo contemporaneo, una delle forme d’arte dalle radici più antiche e dallo sguardo già proiettato nel futuro, in bilico fra tradizione e innovazione.

LesRoisVagabonds-®LesRoisVagabonds-format-paysage.jpgIl festival si terrà dall’1 al 7 maggio presso il Teatro Franco Parenti: 7 spettacoli, (uno al giorno) e un convegno internazionale in programma venerdì 4 maggio. Un progetto di C.L.A.P.Spettacolodalvivo con il patrocinio di Regione Lombardia e Comune di Milano, in collaborazione con il Teatro Franco Parenti, l’Associazione Pier Lombardo, Open Circus e Circus Zone.

Per un’intera settimana Milano sarà crocevia internazionale di spettacoli provenienti dall’Europa e dagli Stati Uniti, ospiterà momenti di formazione e di riflessione critica con un convegno di alto livello accademico. Al centro di questa prima edizione c’è la figura del clown, osservato speciale nelle sue evoluzioni storiche fino alle tendenze più attuali in cui il circo si contamina con la danza, la performance, il teatro, la musica e il virtuosismo acrobatico lascia spazio alla drammaturgia e alla regia.

I 7 spettacoli in scena mettono a confronto generazioni e stili differenti:

  • Leo Bassi e Avner the Eccentric (presenti anche tra gli interventi del convegno), padri della nuova clownerie
  • Artisti che si sono formati nelle grandi scuole di circo francesi e canadesi come Okidok e LPM, che uniscono tecnica e poeticità
  • Compagnie come Les Rois Vagabonds e Teatro Necessario, espressione surreale del clown musicale.

Slips Experience hr 1_preview.jpeg.jpg

IL PROGRAMMA

PREVIEW Sabato 28 Aprile, Spazio MIL di Sesto San Giovanni: Lazuz (Francia), “Lazuz”*

Domenica 29 Aprile, Circolo Everest di Vimodrone: Libertivore (Francia), “Hetre e Phasmes”*

FESTIVAL

Martedì 1 Maggio
ore 21.00: Les Rois Vagabonds (Francia), “Concerto pour deux clowns”*

*Spettacoli in collaborazione con il Progetto CircusZone dell’Associazione Sarabanda, condiviso con C.L.A.P.Spettacolodalvivo e il Circuito AMAT.
Mercoledì 2 Maggio
ore 21.00: Okidok (Belgio), “Slips Inside
Giovedì 3 Maggio
ore 21.00: LPM (Spagna/Germania/Brasile), “Piti Peta Hofen show
Venerdì 4 Maggio

Convegno internazionale – ore 10.00/17.00
ore 19.00: Leo Bassi (Spagna), “L’ultimo Buffone
Sabato 5 Maggio
ore 16.30 – Teatro Necessario (Italia), “Clown in libertà
Domenica 6 Maggio
ore 21.00 – Teatro Necessario (Italia), “Nuova Barberia Carloni
Lunedì 7 Maggio
ore 21.00 – Avner The Eccentric (USA), “Exceptions to gravity

Dall’1 al 3 Maggio si terrà il seminario per professionisti condotto da Avner Eisenberg, dal titolo “Freeze, fight, flight, or fidget”, organizzato dall’Associazione Eccentrici Dadarò info@glieccentricidadaro.com

clown due_preview.jpeg.jpg

IL CONVEGNO INTERNAZIONALE 

4 maggio, dalle ore 10.00 alle 17.00

Il festival Tendenza Clown, in programma dall’1 al 7 maggio, dedica la giornata del 4 maggio ad un convegno sulla figura del clown e sulla sua evoluzione nella scena contemporanea. L’arte del clown si misura sempre di più con la drammaturgia, la regia, l’interpretazione e la coreografia, abbandonando il vecchio concetto di numero virtuosistico per creare immagini, visioni e racconti che esprimono un’estetica contemporanea ai confini con il teatro, la danza e le performing arts. Esperti di livello internazionale interverranno per offrire una panoramica sull’oggi e disegnare prospettive, metodologie e tematiche per il domani.

DSC_2062-NBC©Pierangela Flisi_preview.jpeg.jpg

Tematiche e relatori:

  • IL CLOWN NEL TEATRO E NEL CIRCO: TENDENZE PASSATE E FUTURE Valeria Campo (Regista, docente di arti sceniche, presidente Commissione Consultiva Circhi e Spettacolo Viaggiante del MiBACT)
  • IL CLOWN IN ITALIA. LO STATO DELL’ARTE Luisa Cuttini (Direttore C.L.A.P.Spettacolodalvivo)
  • LA STORIA DEL CLOWN: UN EXCURSUS Alessandro Serena (Professore di Storia dello Spettacolo Circense e di Strada all’Università Statale di Milano)
  • IL CLOWN IN FRANCIA: ARTISTI E INFLUENZE SUL CIRCO CONTEMPORANEO Christian Favre (Direttore Tendence Clown – Marsiglia)
  • CLOWN E PEDAGOGIA Marie Celine Daubagna (Docente scuola Le Lido – Tolosa)
  • GENTE DI CIRCO Leo Bassi (Artista)
  • THE ECCENTRIC EISENBERG Avner Eisenberg (Artista)
  • LA SCOPERTA DEL CLOWN A MILANO Carlo Rossi (Artista)
  • CASE HISTORY: LA COMPAGNIA I FRATELLINI Boris Vecchio (Artista e direttore Circumnavigando Festival)
  • IL CLOWN: PERSONA O PERSONAGGIO? Rita Pelusio (Artista)

Interventi a sorpresa con OnArts/Giulio Lanzafame – Tramp e ifratellicaproni – Attento si scivola

BIGLIETTERIA  –  I biglietti dei 7 spettacoli del Festival sono in vendita sul sito www.claps.lombardia.it oppure in Teatro un’ora prima dell’inizio dello spettacolo:
€15 intero — €12 ridotto (under18, over65, gruppi da 8 persone) — €8 convenzionati (abbonati al Teatro Franco Parenti, tesserati Spazio Danzarte) — €5 operatori del settore
€70 abbonamento a tutti e 7 gli spettacoli
Per informazioni: info@claps.lombardia.it

C.L.A.P.SPETTACOLODALVIVO (www.claps.lombardia.it)

Nel 2015 C.L.A.P.Spettacolodalvivo viene riconosciuto dal MiBACT come Circuito Multidisciplinare Regionale, con il compito di programmare, distribuire e formare il pubblico nel teatro, danza e circo contemporaneo. Dal 2018 la multidisciplinarietà si completa con l’apertura alla musica.

Negli anni si sono consolidati e ampliati i rapporti con Regione Lombardia e più di 70 amministrazioni lombarde con cui proseguono o iniziano nuovi progetti, diffusi in circa 100 sale con un totale annuo di circa 600 spettacoli: la programmazione apre il suo sguardo sia a nomi consolidati e apprezzati a livello nazionale e internazionale, sia alla giovane creatività emergente spesso selezionata da un monitoraggio costante del mercato teatrale italiano. Si elaborano proposte trasversali con molteplici linguaggi artistici, rispondendo alle richieste dal territorio e lanciando nuove sfide. Il Circuito fa della diffusione e dell’incontro con il pubblico uno dei suoi obiettivi fondanti ed è presente in luoghi differenti, non sempre canonici. Accanto ai teatri, alcuni dei quali a lungo chiusi e di recente aperti grazie all’impegno di C.L.A.P.Spettacolodalvivo, sono attivi spazi di visione nuovi, collocati anche in aree periferiche e di disagio socio-culturale ma trasformati in luoghi di cultura e punti di riferimento per le proprie comunità. Il Circuito si fa anche promotore di alcuni preziosi spazi all’aperto del patrimonio culturale della Lombardia, sia in contesti urbani che naturalistici.

Da sempre aperto alla dimensione internazionale, il Circuito ha attivato collaborazioni con festival e network europei e del sud del Mediterraneo, creando importanti occasioni di circuitazione di giovani artisti italiani all’estero e ospitalità straniere. L’obiettivo è stimolare uno spirito di integrazione e intercultura soprattutto tra gli spettatori più giovani. L’apertura di C.L.A.P.Spettacolodalvivo alle collaborazioni internazionali è testimoniata da una consolidata e crescente azione di networking tra cui si ricorda la membership nei progetti europei Circusnext e CircoStrada.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.