SAN BENEDETTO PO – RETROSPETTIVA IN RICORDO DELL’ARTISTA AFRO DAOLIO

Domenica 22 aprile alle ore 12.00 presso il Refettorio Monastico di San Benedetto Po si terrà l’attesa inaugurazione della retrospettiva dedicata all’artista guastallese AFRO DAOLIO (Guastalla, 1939/2012), proponendo una panoramica della produzione artistica di una pittura che ha preso originaria ispirazione proprio dal territorio gonzaghesco posto a ridosso del Po.

Afro Daolio è nato a Guastalla (Re) nel 1939, e lì ha sempre vissuto e lavorato. Dopo gli anni formativi all’Istituto “Toschi” di Parma, l’artista si è avvicinato al linguaggio delle avanguardie storiche senza mai venir meno ad una sorta di richiamo verso il metafisico che ne ha subito illuminato il lavoro.Ottimo incisore (ha fatto parte del gruppo “Quatre de Chiffre”), l’artista emiliano ha trovato nelle nature morte un nuovo inespresso vigore; quasi una sospensione del tempo che lo fa, e ci fa, ritornare, attraverso i frutti e gli oggetti della quotidianità, alla riflessione e ad un prezioso straniamento.

AfroDaolio_CESTODICARCIOFIEZUCCA.jpgMolte sono state le sue partecipazioni a mostre personali e collettive in Italia e all’estero, alcune delle sue opere sono presenti al Centro Studi & Archivio “Antonio Ligabue” di Parma e in altre importanti collezioni pubbliche e private.

Ingresso libero

(GB)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.