MANTOVA OUTLET VILLAGE – DOG FEST con EDOARDO STOPPA, DOMENICA 23 SETTEMBRE

Una giornata interamente dedicata ai più fedeli amici dell’uomo e ai loro proprietari: i cani. È questo lo scopo della DogFest che si terrà domenica 23 settembre, dalle ore 10.00 alle ore 20.00, al Mantova Outlet Village (via Marco Biagi a Bagnolo San Vito, uscita A22 Mantova Sud) da sempre una realtà Pet Friendly e attenta al benessere degli amici a quattro zampe.

enrico lunardi

Ospite speciale della giornata sarà il conduttore televisivo Edoardo Stoppa, famoso inviato “amico degli animali” di Striscia la Notizia, dove si occupa di benessere animale. Nel giro di vari anni grazie al suo intervento molti casi di maltrattamento in Italia e all’estero sono stati risolti.

Per tutto l’arco della giornata, la prestigiosa meta dello shopping organizza, con la preziosa collaborazione del Centro Cinofilo “Il Piccolo Campo” di Gazzo Bigarello, moltissime attività sportive, conferenze, sfilate, laboratori ludici per cani e per bambini, esibizioni cinofile e altre attività per i quattro zampe e le loro famiglie.

Ampie aree verranno dedicate all’Agility, al Discdog, all’apprendimento, al gioco e alla ricerca olfattiva, dove i cani potranno mettersi alla prova accompagnati da istruttori qualificati.

Anche i più piccoli potranno immergersi nel mondo animale e rimanere estasiati grazie ai laboratori creativi, alle letture animate e al face painting.

Ci sarà inoltre la possibilità di sostenere associazioni animaliste e rescue di razza con donazioni o acquistando gadget solidali, oltre a originali prodotti di hobbysti e artigiani creati per il cane e i loro proprietari.

Vi saranno anche educatori, veterinari, nutrizionisti e toelettatori a disposizione gratuitamente per chiarire i dubbi dei partecipanti per quel che riguarda il comportamento del proprio cane, insegnare come risolvere i problemi quotidiani, e come strutturare un percorso educativo oltre a quali precauzioni sanitarie avere in varie situazioni.

akita.jpg

Un’apposita area ospiterà a rotazione conferenze sul cane e sui vari aspetti che lo riguardano: Katya Cervio si esibirà in uno Show cooking dedicato, insegnando a nutrire il cane in modo semplice e sano (ore 10.30); Luca Spennacchio interverrà sul tema “Quando il cane entra nelle nostre vite – due specie che evolvono insieme” (11.30); Stray Dogs – un gruppo di ricerca internazionale sui cani randagi ci mostrerà “Il lato B del cane, riflessioni sui cani liberi e sulle possibilità di convivenza” (17.00); Roberta Ponzoni (Scuola C.Re.A) parlerà di come risolvere i problemi del proprio cane attraverso l’olfatto e gli oli essenziali (ore 18.00)

Immancabile la sfilata “Questione di feeling” dove sarà possibile divertirsi sul red carpet con il proprio cane dove a vincere non sarà la bellezza ma la coppia più affiatata, un evento simbolico per ricordare a tutti che ciò che più importa è la relazione con il proprio cane. La sfilata sarà presentata da Edoardo Stoppa, testimonial della giornata che sarà presente ai vari eventi e che premierà le cinque coppie più affiatate con gioielli artigianali made in Italy in argento firmati DogFever che creano un legame unico rendendo sempre più speciale l’intesa con il vostro cane.

Tra le proposte inoltre l’aperitivo cinofilo (alle 12.30 e alle 19.00), un’area dog portrait dove immortalare il proprio cane in un vero set fotografico e far parte del progetto “Ritratti Ibridi” della fotografa Anna Mainenti.

La DogFest ospiterà anche una mostra fotografica dal titolo “Sguardi liberi. Gli occhi della strada che va dalla collina al mare”, un viaggio tra i cani randagi marocchini, maestri di una vita difficile ma libera, tra regole dettate dalla voglia di sopravvivere e strategie per convivere pacificamente con l’uomo e con l’ambiente.

Inoltre vi sarà una speciale promozione dedicata ai partecipanti alla giornata: domenica, dalle 14.00 alle 19.00, a chi si presenterà con il proprio cane presso il Front Office verrà omaggiato un buono che darà diritto ad uno sconto del 30% da utilizzare solo il giorno stesso in uno dei negozi del Village, sui capi della nuova collezione.

Sara-Sirocchi-Mantova-Outlet-Village

Recenti statistiche vedono la città di Mantova ai primi posti in Italia per la presenza di cani in famiglia (si stima un cane ogni tre famiglie) e attraverso questo evento intendiamo celebrare la sempre crescente sensibilità e attenzione nei confronti del prezioso mondo dei quattrozampe, che finalmente sono considerati dei veri e propri membri della famiglia. Il Mantova Outlet Village è da sempre uno spazio a misura di pet, inoltre nei recenti interventi di riqualificazione abbiamo attuato diverse migliorie per rendere la loro permanenza più facile e gradita. Domenica 23 settembre sarà un’occasione importante per chiunque condivida la propria vita con un cane” ha dichiarato Sara Sirocchi, Marketing Manager Mantova Outlet Village.

edoardo stoppa.jpg

EDOARDO STOPPA nasce a Milano il 20 novembre 1969. Cresce in una famiglia numerosa. Dopo avere studiato recitazione e avere lavorato come animatore turistico, comincia nel 1995 la sua carriera in tv con la conduzione di “Village”, programma di notizie utili e curiose. Le due passioni di Edoardo sono i viaggi e lo sport, attività non solo di divertimento ma anche occasioni di lavoro. Gira il mondo e vive per brevi periodi in Brasile, Jamaica, Sudafrica e Antigua.

Inoltre accumula un importante bagaglio di esperienze in diverse discipline sportive. Nel 2004 apre una scuola di paracadutismo a Reggio Emilia, inoltre in veste di autore e conduttore presenta varie trasmissioni. Nel 1998 fa lo speaker a Radio Top Italia Network, partecipa a diversi cortometraggi e a film.

Nel 2008 inizia la sua esperienza come inviato “amico degli animali” di Striscia la Notizia con un servizio su un canile in stato di profondo degrado. Nel settembre del 2011 pubblica per Mondadori il libro “Per fortuna che ci sei”, a sostegno della campagna promossa dall’ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali) per realizzare ambulatori veterinari di primo soccorso per randagi e trovatelli in difficoltà.

Mantova Outlet Village si trova a pochi chilometri dalla storica città di Mantova e dalle bellezze del Lago di Garda. Inaugurato nel 2003, conta più di 110 negozi e si configura come una delle realtà economiche di maggiore interesse della sua area. I visitatori del Village sono amanti della città, molti dei quali turisti provenienti da Verona e dal Lago di Garda e grazie al posizionamento strategico sull’A22.

Land of Fashion è la collezione di cinque uniche shopping destination che si distribuiscono da nord a sud, lungo tutto il territorio italiano: Palmanova Outlet Village (Friuli), Franciacorta Outlet Village e Mantova Outlet Village (Lombardia), Valdichiana Outlet Village (Toscana) e Puglia Outlet Village (Puglia). Gestiti come detto da Multi Outlet Management Italy (MOMI), i cinque Outlet Village ospitano collezioni originali delle stagioni precedenti di marche di moda di fama internazionale e di nicchia, a prezzi ridotti fino al 70%, tutto l’anno. Collocati in regioni note per la loro storia e cultura, gli Outlet Village offrono un mix esperienziale unico di shopping e intrattenimento. 150 mila metri quadrati commerciali, di proprietà del Fondo americano Blackstone, che nel 2016 sono stati scelti da oltre 17 milioni di visitatori, per uno shopping di qualità con formula outlet negli oltre 600 punti vendita dei Village.

Centro Cinofilo Il piccolo campo asd.jpg

Centro Cinofilo Il piccolo campo asd Il piccolo campo asd è un centro specializzato nella relazione uomo animale.

L’idea è quella di realizzare un centro che possa aiutare le persone a comprendere il mondo animale, in particolare quello degli animali domestici e in primis il cane, dato che è quello a maggior contatto con l’uomo.

Secondo alcune fonti Laika, il primo cane nello spazio, morì poche ore dopo l’entrata in orbita. Ci piace pensare che Laika possa aver trovato una seconda possibilità sull’asteroide dove vive il Piccolo Principe. L’asteroide descritto da Antoine de Saint-Exupéry è luogo di magia e amore, dove le relazioni si fanno occasioni di crescita e profonde esperienze, così come Il piccolo campo.

L’approccio scelto è quello Cognitivo Zooantropologico, dove il fulcro nel raggiungimento dei vari obiettivi è la relazione che si instaura, attraverso il pieno riconoscimento delle capacità intellettuali dell’animale e della sua soggettività.

Tra i servizi offerti ai propri associati, consulenze per risolvere le difficoltà con il proprio cane, pensione e asilo per cani, dog e cat sitting, laboratori per approfondire determinati argomenti con particolare attenzione alla socializzazione sia dei cani adulti ma anche dei cuccioli, organizzazione di gite di gruppo, Interventi assistiti dagli animali con presenza nei maggiori ospedali di Mantova e attività didattiche per i bambini.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.