MANTOVA – AL VIA LA FIERA DEL RISO VIALONE NANO MANTOVANO: 36 CUCINE OLTRE 40 TIPI DI RISOTTO

A Palazzo della Cervetta, il presidente della Provincia Beniamino Morselli ha presentato la FIERA DEL RISO VIALONE NANO MANTOVANO che si terrà a Mantova-Zona Centro Commerciale La Favorita, piazzale Levoni, dal 4 al 22 OTTOBRE 2018. L’inaugurazione si terrà giovedì 4 ottobre alle ore 18,30.

La manifestazione nata per promuovere uno dei prodotti che rappresentano al meglio l’eccellenza del territorio mantovano, sarà aperta tutti i giorni a cena e la domenica sia a pranzo che a cena: oltre 40 tipi di risotto e paella e 36 cucine attive dove chef e volontari delle varie associazioni prepareranno gustosi piatti.

MENU1 copia.jpg

Nel corso degli anni la Fiera è cresciuta in modo esponenziale, vedendo una parte expo sempre più importante e una partecipazione da parte del pubblico che ha sfiorato nell’edizione 2017 circa 400.000 presenze.

MENU2.jpg

Anche la proposta gastronomica ha avuto sviluppi degni di nota passando dalle 10 cucine presenti nell’edizione 2016 alle 36 che animeranno quest’anno la manifestazione. Cucine che ogni giorno, alternandosi di settimana in settimana delizieranno i palati dei visitatori.

MENU3.jpg

Da segnalare il forte incremento registrato negli ultimi tre anni di nuovi associati, che compongono un ricco gruppo formato da aziende agricole, riserie, pro loco e diversi comuni.

Tra le novità il Villaggio del riso dove 9 riserie mantovane faranno conoscere al meglio il loro prodotto e lo potranno vendere.

riso vialone nano.JPG

Ricordiamo che il Vialone Nano rimane la varietà prevalente nelle risaie mantovane e del basso veronese. Il prodotto ottenuto dalla trebbiatura, il risone, prima di poter essere utilizzato in cucina deve subire una fondamentale fase detta “pilatura”. Dopo l’essiccazione infatti il risone subisce un processo di raffinazione, realizzato in stabilimenti denominati “Pile”. La fase di pilatura consiste nel ripulire il granello dagli strati più esterni; ne deriva un sottoprodotto ” la risina” destinato all’industria mangimistica.

Più la lavorazione è accentuata più il prodotto finito risulterà chiaro, brillante e compatto; al contrario con un intervento meno invasivo si otterrà un prodotto più grezzo detto integrale o semi integrale, di colore più scuro e più farinoso al tatto, ma al contempo più saporito e maggiormente nutritivo.

La fiera del Riso Vialone Nano mantovano è organizzata dalla Società Consortile Strada del Riso.

Un appuntamento del tutto speciale è in programma per il 22 ottobre quando l’intero ricavato della serata sarà devoluto a favore di Abeo Mantova per la realizzazione del progetto Abeo hub.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito  www.fieradelrisomantova.it e sulla pagina facebook “fiera del riso vialone nano mantovano”.

(GB)

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.