MANTOVA – SUCCESSO PER I CONTROLLI A TAPPETO DEI CARABINIERI: 1 ARRESTO e 12 DENUNCE

Nel corso della giornata del 25 Gennaio 2019 è stato effettuato un massiccio servizio di intensificazione di controlli da parte della Compagnia Carabinieri di Mantova, diretti dal Luogotenente Carica Speciale Orazio DI STEFANO, per l’espletamento di servizi ad alto impatto di contrasto dei reati predatori in genere, con particolare riferimento alle rapine ed ai furti in abitazioni, allo spaccio stupefacenti, rispetto del codice della strada, contrasto allo sfruttamento della prostituzione e vigilanza delle aree maggiormente a rischio, attuato su tutto il territorio di Mantova ed hinterland nonché finalizzato a prevenire le “stragi del sabato sera” ed alla vigilanza delle aree maggiormente a rischio, attuato sul Centro Storico e nei quartieri di Lunetta, Valletta Valsecchi, Colle Aperto e Dosso del Corso nonché sui comuni della “Grande Mantova” che hanno portato i seguenti risultati:

carabinieri controllo a tappeto mantova e provincia.jpg

  • 14 militari impiegati;
  • 7 mezzi impiegati;
  • 3 posti di controllo effettuati;
  • 35 persone identificate;
  • 29 mezzi controllati;
  • 3  aree sensibili controllate;
  • 5 persone controllate agli arresti domiciliari;
  • 18 esercizi pubblici controllati;
  • 10 violazioni al C.D.S. accertate;
  • 15 punti sottratti dalla patente di guida;
  • inoltre sono state denunciate 12 persone ed 1 arrestata

Nello specifico, alcune denunce sotto illustrate:-

  • In Borgo Virgilio, i militari della locale Stazione Carabinieri, hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso in data 24 Gennaio 2019, dal Tribunale di Sorveglianza di Milano a carico di G. 42 enne italiano, residente nel luogo per  “reati contro il patrimonio”. Predetto, al termine delle formalità, è stato associato presso la Casa Circondariale di Mantova, come disposto dall’Autorità Giudiziaria;
  • In Mantova, i militari della locale Stazione Carabinieri, hanno denunciato per il reato di “indebito utilizzo di carta di credito”, un 57 enne italiano del posto. Predetto, dopo essersi appropriato indebitamente di una carta di credito smarrita, ha effettuato un prelievo di 250 euro;
  • In Mantova, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia Carabinieri, hanno denunciato per i reati di “furto aggravato in concorso, invasione abusiva di edificio e danneggiamento”, un 49enne, un 29enne ed un 36enne nord africani senza fissa dimora. Essi, hanno occupato abusivamente un edificio abbandonato dopo aver scardinato il portone d’ingresso e si sono allacciati abusivamente al contatore di energia elettrica;
  • In Mantova, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia Carabinieri, hanno denunciato per il reato di “ricettazione in concorso”, un 18enne ed un 17enne italiano del posto. Predetti, a seguito di un controllo, sono stati trovati in possesso di quattro confezioni di profumi di marca risultati, dagli accertamenti effettuati, asportati in data 23 Dicembre 2018 da un esercizio commerciale del centro cittadino. la merce è stata restituita all’avente diritto;
  • In Roncoferraro, i militari della locale Stazione Carabinieri, hanno denunciato per il reato di “furto aggravato in concorso”, tre 17enni del posto. Predetti, si sono resi responsabili di un tentato furto, presso un esercizio commerciale sito nel centro cittadino;
  • In Porto Mantovano, i militari della locale Stazione Carabinieri, hanno denunciato per il reato di “porto di armi od oggetti atti ad offendere”, un 26 enne italiano residente nella zona. Predetto, controllato nel centro cittadino a bordo di un’autovettura, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico con lama della lunghezza di 8 cm, occultato nel vano porta oggetti del veicolo;
  • In Porto Mantovano, i militari della locale Stazione Carabinieri, hanno denunciato per il reato di “guida sotto l’influenza dell’alcool”, un 54 enne italiano del posto. Predetto, controllato nel centro cittadino a bordo di un’autovettura, è stato trovato con un tasso alcolemico oltre i limiti previsti. Il documento di guida è stato subito ritirato e il veicolo sottoposto a sequestro;
  • In Marmirolo, i militari della locale Stazione Carabinieri, hanno denunciato per il reato di “maltrattamenti in famiglia e porto di armi od oggetti atti ad offendere”, un 45 enne italiano del posto. A carico del predetto, è stata applicato il divieto di avvicinamento alla propria consorte ed ai figli. Nella circostanza, a seguito di una perquisizione domiciliare effettuata su delega dell’Autorità Giudiziaria, è stato trovato in possesso di una pistola a salve priva del tappo rosso e di una balestra con i relativi dardi.

Questa operazione va ad inserirsi in una più vasta strategia posta in essere, negli ultimi tempi, dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Mantova, finalizzata ad aumentare la sicurezza reale e percepita di tutti i cittadini della provincia, in particolare dopo le festività appena trascorse.

Il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Mantova, Colonnello Fabio FEDERICI, ha espresso il suo vivo apprezzamento ai militari operanti, per l’accurato servizio svolto e per i positivi obiettivi conseguiti.

(foto CC Mantova)

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.