MANTOVA – “FATTI DI MUSICA”: NUOVO MODELLO DI PRODUZIONE MUSICALE PER LA CRESCITA CULTURALE E SOCIALE DEL BAMBINO

Presentato questa mattina, in Palazzo Castiglioni, sede di Oficina OCM, “Fatti di Musica”. Si tratta di una rete di 5 partner – capofila Oficina OCM alla quale aderiscono Centro per la Salute del Bambino Onlus “Nati per la Musica” (CSB onlus), Fondazione Aida di Verona, Comune di Cassola (Vi), Centro Studi Vocali Nuova Cantica di Belluno, Associazione Amici della Musica “G. Michelli” di Ancona – per dar vita al progetto, “Fatti di musica” (1° gennaio 2019/31 dicembre 2020), che si propone di individuare e attuare un nuovo modello di produzione musicale che concorra alla crescita sociale e culturale del bambino.

fatti per la musica.jpgAd ispirare e rendere possibile partenariato e progetto, destinandogli un contributo di 200.000 €, è il bando “Valore Territori 2018” di Fondazione Cariverona.

“Fatti di musica” raccoglie plauso e consenso anche da parte del Comune di Mantova, che ne condivide spirito e contenuti, impegnandosi a spendersi a favore della visibilità e promozione delle azioni progettuali.

Basandosi su presupposti scientifici, “Fatti di musica” (1° gennaio 2019/31 dicembre 2020) mira a incidere sull’intera comunità, individuando nei bambini i primi soggetti da coinvolgere, tramite azioni e produzioni musicali appositamente costruite, da diffondersi negli ambiti d’interazione che maggiormente ne caratterizzano la vita: famigliascuolacomunità (intesa come vita di relazione, culturale e cura del benessere).

Gli effetti benefici della musica sono noti, ma recenti e rigorosi studi scientifici danno oggi la forza di affermare che la musica, praticata e ascoltata fin dall’infanzia, produce effetti positivi sull’individuo, non solo nelle prime fasi dello sviluppo ma durante tutto l’arco della vita.

fatti di musica

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.