GONZAGA – ALLA MILLENARIA VANNO IN SCENA  ELETTRONICA, INFORMATICA, INNOVAZIONE, ARTIGIANATO, DRONI

Elettronica di consumo, informatica e telefonia a prezzi d’occasione, innovazione digitale e invenzioni tecnologiche, apparecchiature radio di ieri e di oggi. Sabato 30 e domenica 31 marzo dalle 9.00 alle 18.00, torna la FIERA DELL’ELETTRONICA alla Fiera Millenaria di Gonzaga (MN). 

FIERA DELL'ELETTRONICA 3

Più di 10.000 metri quadrati di esposizione, occasioni su migliaia di prodotti e accessori, le sorprendenti invenzioni tecnologiche degli artigiani digitali nell’area 1000Maker e il mercatino con le radio d’epoca e il corso per pilotare i droni, sono gli ingredienti che compongono l’edizione di primavera di una delle manifestazioni storiche e maggiormente partecipate della Millenaria.

IL PERCORSO E LE OFFERTE: Sette padiglioni e 170 espositori specializzati per la Fiera dell’Elettronica di Gonzaga che, ormai da circa vent’anni, è un punto di riferimento per la sua vastissima scelta di apparecchiature, accessori e ricambi a prezzi d’occasione. Tra i prodotti in fiera: computer, stampanti tradizionali e 3D, hardware, software, materiale elettrico, smartphone e accessori di telefonia, tablet, droni, piccoli elettrodomestici, componentistica, hi-fi, consolle per videogiochi, cartucce per stampanti e sistemi di videosorveglianza. Un corner è, poi, dedicato agli appassionati di fotografia con espositori qualificati che proporranno macchine fotografiche e accessori, sia nuovi che usati, a prezzi d’occasione.

elettronica1000MAKER E DRONI: Anche quest’anno Fiera Millenaria allestisce (nel padiglione 5) “1000Maker”, lo spazio dedicato all’innovazione digitale. Un’intera area espositiva dove aziende, associazioni, scuole, inventori, “makers” (i cosiddetti artigiani digitali) presenteranno novità e opportunità di questo mondo, dal software libero alla robotica, dall’automazione di alto livello all’intelligenza artificiale. Tante le curiosità, tra gli stand e l’Area Talk, con eventi e laboratori a rotazione durante le due giornate. Uno spazio sarà dedicato anche ai droni. Tutti gli eventi sono gratuiti.

 

FIERA DELL'ELETTRONICA 1.jpg

  • Software libero: l’associazione Lugman offre la possibilità di conoscere, provare e installare con la guida degli esperti il software gratuito Linux; uno strumento che rende la tecnologia accessibile a tutti e che offre la possibilità di portare l’informatica avanzata in classe, con notevole risparmio.
  • Palestra di coding: 4 mini-lezioni aperte a tutti per imparare a programmare un piccolo robot con la tecnologia mBlock e Scratch (sabato e domenica alle 10 e alle 15).
  • Criptovalute: sabato alle 12.30 un workshop con l’esperto Vincenzo Oliviero per imparare a gestire la moneta digitale.
  • Maker e Intelligenza Artificiale con Raspberry Pi: un seminario condotto da Pier Calderan, tra i più noti inventori e maker italiani, per imparare a creare un dispositivo intelligente in grado di ascoltare, parlare e osservare (domenica alle 14).
  • Automazione e cinema: Toscani Automazione presenta ad aziende, esperti e semplici curiosi gli ultimi prodotti nell’ambito dell’automazione per i set cinematografici in cui l’azienda è specializzata da 20 anni. Tra questi le attrazioni per il parco Movieland, come l’ultimissima “Pangea”, vincitrice di numerosi premi.
  • Laboratorio Arduino: allo stand dell’Associazione Augman è possibile conoscere le mille applicazioni dell’hardware libero Arduino e provarne l’utilizzo. Tra le tante invenzioni, il “lettore del pensiero” in grado di capire il livello di concentrazione.
  • Robotwars: battaglie tra piccoli ma agguerriti robottini artigianali nell’apposito ring.
  • Corso di Droni: insieme al pilota certificato Donatello Donnoli sarà possibile partecipare a un corso gratuito per imparare a pilotare un drone, con informazioni teoriche e prova pratica (sabato e domenica ore 11 e ore 15).

lamborghini

  • Simulatore Lamborghini: progettato e costruito con una vera auto del reparto corse del campionato GT LAMBORGHINI, è unico al mondo nel suo genere e perfetto per l’allenamento dei piloti professionisti. Il simulatore, che si potrà provare in fiera, è dotato di un sistema di movimento ad attuatori che ricreano tuttie le sensazioni delle auto da corsa.
  • Istituto superiore Fermi di Mantova: presenterà piccoli robot di varia forma e natura dotati di intelligenza artificiale, sistemi per la produzione di energia da fonti rinnovabili, console ludiche autocostruite e sistemi per l’Internet delle cose.

RADIO E INFORMATICA VINTAGE: Continua il percorso di 1000RADIO e 1000SCAMBI, i mercatini all’interno della Fiera dell’Elettronica pensati per il mondo dei radioamatori, appassionati di apparecchi radio, hobbisti e sperimentatori in genere. Nell’area 1000RADIO saranno presenti numerose sezioni ARI-Associazione Radioamatori Italiani, oltre alle migliori aziende del settore radio e componentistica, editoria specializzata e i migliori hobbisti che esporranno radio d’epoca, radio riceventi e trasmittenti,  surplus, strumentazione ed i relativi ricambi ed accessori. Sarà anche possibili seguire seminari tecnici sulle radiotrasmissioni (info su www.fieramillernaria.it). Nello spazio 1000SCAMBI, invece, gli hobbisti potranno cercare e scambiare hi fi vintage, elettronica, dischi, micromeccanica, informatica usata. e retrocomputing, oltre a tanti altri oggetti tecnologici introvabili.

FIERA DELL'ELETTRONICA 2.jpg

 

DATE E ORARI: Sabato 30 e domenica 31 marzo dalle 9.00 alle 18.00

BIGLIETTERIA: Intero: 8 euro | Ragazzi fino a 12 anni e over 65: 6 euro | Bambini fino a 10 anni: gratuito

INFO www.fieramillenaria.it tel. 0376.58098 – info@fieramillenaria.it

(foto fiera)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.