MANTOVA – ALLA GALLERIA ARIANNA SARTORI APRE LA MOSTRA “DIFFERENTI UGUAGLIANZE. Opere di DE LEO e RIZZI

Sabato 20 aprile alle ore 17.30 alla presenza degli artisti, la Galleria Arianna Sartori, nella sede di via Cappello 17 a Mantova, inaugura la mostra “differenti uguaglianze” opere di Mario De Leo e Tiziana Rizzi.

De Leo Mario piccola.jpg

Mario De Leo, artista già conosciuto al pubblico mantovano, nel 1998 è invitato con una mostra personale al Palazzo Ducale di Revere (MN) ed ha un’opera esposta allo “Young Museum” di Revere (MN), inoltre è invitato nel 2007 alla mostra itinerante “Generazione anni ‘40” a cura di Raffaele De Grada e Claudio Rizzi al Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Gazoldo degli Ippoliti (MN).

DIFFERENTI UGUAGLIANZE (Pablo De Leo)

Nella mostra antologica che si svolgerà presso la Galleria Arianna Sartori dal 20 aprile al 9 maggio, Mario De Leo presenterà una serie di lavori realizzati dagli anni ’80 fino ai giorni nostri. L’esposizione vuole proporre una visione essenziale del suo percorso creativo, toccando i periodi principali che vanno dalle “Figure Amazzoniche” ai “Punti Ascensionali” fino ai lavori più concettuali del ciclo “Lettere Cosmiche”, che stanno avendo un riscontro positivo sia in Italia che all’estero.

I tre periodi hanno come filo conduttore l’impiego del microchip.

Sarà inoltre presente Tiziana Rizzi, con la quale De Leo presenterà le “differenti uguaglianze”, serie realizzata a quattro mani su supporti di ceramica, dove prevale il disegno spontaneo di De Leo, arricchito dalla raffinata colorazione della Rizzi; un connubio artistico, il loro, che dura da parecchi anni.

DE LE0 e RIZZI opera ceramica, piccola.jpg

La tecnica della decorazione artistica su ceramica si perde nella notte dei tempi. – Spiega mario De Leo – Diffusa fin dalla preistoria, costituiva ed esplorava molteplici illustrazioni che sublimavano oltre all’incanto della botanica, animali mitologici e figure votive. Naturalmente lo sviluppo della tecnica è progredito nei secoli favorendo la nascita di neo-manufatti che incidono tutt’ora, nella civiltà contemporanea. Anche i grandi artisti del Novecento si sono impossessati della tecnica della ceramica, realizzando poetiche decisamente interessanti in un continuum con l’infinito, cavalcandone le molteplici idee dì bellezza. Queste forme artistiche hanno fertilizzato la curiosità avvicinando e coinvolgendo una persona sensibile come Tiziana Rizzi, che da anni svolge l’attività artistica sublimando la materia in un ambito figurale dalle intatte possibilità espressive. Nelle sue opere prevalgono soggetti floreali, ritmi ed geometrici e icone a sfondo religioso, […] raffinati ideofatti intrisi di poetiche in progress.”

Mario De Leo – Nasce a Ruvo di Puglia, in provincia di Bari, nel 1944. Si trasferisce a Milano all’inizio degli anni Sessanta; negli anni Settanta alterna l’attività di pittore a quella di musicista collaborando con il Maestro Giancarlo Disnan, curatore degli arrangiamenti di tutte le sue composizioni, raccolte nel primo LP dal titolo “Suonata situazione”. Con l’attore etnomusicologo Moni Ovadia fonda a Milano nei 1976 la cooperativa musicale “l’Orchestra”. Insieme a Michele Straniero, studioso di musica popolare, dà vita allo Studio Nazionale di Musica Etnica. Riceve numerosi riconoscimenti nella veste di cantautore e nel 1980 compone la colonna sonora del film “Sole, acqua, terra, vento”, della regista americana Jane R. Spaiser. Con Luigi Bianco, poeta e giornalista, Max Marra, pittore, e altri artisti, fonda la rivista culturale “Osaon” e, in seguito, il bimestrale di interscambio culturale “Harta”. Debutta in pubblico nel 1984 a Milano; partecipa a Premi, concorsi, rassegne tematiche ed esposizioni collettive in Italia e all’estero. Esordisce in mostra personale nel 1987 a Milano; da allora allestisce mostre in gallerie private ed enti pubblici. Nel 2001 è delegato ufficiale della Regione Lombardia per un convegno Internazionale in Svizzera, Cantone Sangallo. Sue opere sono in esposizione permanente in Musei nazionali e internazionali; “Young Museum” di Revere (Mantova), Palazzo del Comune di Ruvo di Puglia (Bari), Pinacoteca Civica di Ruttano (Lecce), Castello di Sartirana (Pavia), Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Taverna (Catanzaro), Civico Museo Parisi Valle di Maccagno (Varese), Museo d’Arte Contemporanea di Lissone (Milano) e Guang Dong Museum of Art di Canton (Cina). Nel 2011 partecipa alla 54ma Biennale Internazionale d’Arte di Venezia – Padiglione Italia in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia allestita a Torino, Sala Nervi. Nel 2014 una sua opera entra a far parte delle Raccolte Permanenti del Bice Bugatti Club di Nova Milanese. Nel febbraio 2018 il Comune di Seregno patrocina un’antologica dell’artista alla Galleria Civica “Ezio Mariani”; mostra a cura di Claudio Rizzi, in collaborazione con l’associazione culturale A.C.C.A. Nel 2018 il direttore della fiera Red Dot Miami, Rich Ferrante, ha scelto una sua opera “Lettera cosmica” tra le migliori dieci dell’edizione. Vive a Monza e lavora a Lissone.

Tiziana Rizzi – Artista poliedrica, nata a Cremona il 22 Giugno 1955. Ha frequentato la scuola d’arte Leonardo di Cremona, occupandosi di varie discipline e sviluppando le tecniche artistiche. I suoi lavori sono tendenzialmente di esecuzione figurale, con procedure legate alle moderne tecniche miste. Nell’ultimo decennio si è specializzata negli interventi pittorici su ceramica. Al suo attivo numerose mostre e rassegne d’arte. Sue opere sono presenti in collezioni private in Italia e all’estero. Attualmente vive a Macherio e lavora a Lissone, presso lo studio Perlarte.

“Differenti uguaglianze” opere di Mario De Leo e Tiziana Rizzi  dal 20 aprile al 9 maggio 2019 – Galleria “Arianna Sartori” – Mantova – Via Cappello, 17

Orario di apertura: dal Lunedì al Sabato 10.00-12.30 / 15.30-19.30. Chiuso festivi

Informazioni: Tel. 0376.324260    info@ariannasartori.191.it

(Le immagini qui riprodotte sono state fornite ad esclusivo utilizzo dell’articolo)

Un pensiero su “MANTOVA – ALLA GALLERIA ARIANNA SARTORI APRE LA MOSTRA “DIFFERENTI UGUAGLIANZE. Opere di DE LEO e RIZZI

  1. Pingback: MANTOVA – “DIFFERENTI UGUAGLIANZE”. GLI ARTISTI MARIO DE LEO e TIZIANA RIZZI ALLA GALLERIA ARIANNA SARTORI FINO AL 9 MAGGIO | Mincio&Dintorni

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.