MANTOVA – ARRESTATO A SEGUITO DI INSEGUIMENTO DA PARTE DEI CARABINIERI DELLA SEZIONE RADIOMOBILE

In Mantova, i militari  della Sezione Radiomobile del Comando Compagnia Carabinieri di Mantova, diretta dal Luogotenente Carica Speciale Orazio Di Stefano, coadiuvati  da quelli del Comando Stazione Carabinieri di Curtatone, hanno tratto in arrestato un 35enne italiano, gravato da pregiudizi, per i reati di Violenza e Resistenza a Pubblico Ufficiale – Lesione a Pubblico Ufficiale – Attentato alla sicurezza pubblica di trasporti via terra e danneggiamento aggravato .

manette

L’uomo, intercettato nella serata del 21 Maggio,  dalla pattuglia Nucleo Operativo e Radiomobile nelle vie del centro cittadino alla guida di una Mercedes a lui intestata,  non ha ottemperato all’indicazione di alt formulata dai militari, dandosi a precipitosa fuga nel corso della quale ha seguito, a forte velocità, manovre repentine e pericolose, dando cosi l’avvio ad un inseguimento volto ad impedire ulteriori azioni potenzialmente lesive dell’incolumità propria e dei passanti.

Il conducente dell’autovettura, nel tentativo di sfuggire  ai militari inseguitori, ha quindi cercato di urtare l’autovettura d’istituto, che, per evitare l’impatto, è fuoriuscita dalla sede stradale andando a impattare nella recinzione della ferrovia, all’altezza di via Oslavia.  Il fuggitivo, dopo un’ incessante ricerca  da parte delle pattuglie dei Carabinieri sopraggiunte sul posto, veniva poco dopo rintracciato sulla propria autovettura nelle vie adiacenti all’Ospedale Civile “Carlo Poma”, e quindi, immediatamente  bloccato, veniva tratto in arresto.

L’arrestato, al termine delle formalità, è stato trattenuto all’interno delle Camere di Sicurezza in attesa del rito direttissimo (come disposto dall’ Autorità Giudiziaria).

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.