COMUNE DI CURTATONE – BILANCIO PARTECIPATO 2019, VINCE IL PROGETTO “TINTEGGIATURA SCUOLA MEDIA DI BUSCOLDO”

Nel bilancio di previsione per l’anno 2019, l’Amministrazione comunale di Curtatone, come per il 2018, ha deciso di incentivare la partecipazione dei cittadini destinando un budget di 20 mila euro per interventi proposti dalla cittadinanza.

In questo modo, è iniziato il percorso del cosiddetto Bilancio Partecipato: uno strumento di valorizzazione delle conoscenze e dei bisogni diffusi sul territorio, con la finalità di impiegare risorse pubbliche per il raggiungimento di risultati condivisi e verificati con la cittadinanza.

Il percorso del Bilancio Partecipato a Curtatone è partito – per l’edizione 2019 – nel mese di aprile e si è concluso con la realizzazione dei progetti vincitori.

Nella prima fase del percorso – iniziata a febbraio – l’Amministrazione ha stanziato il budget dedicato al BILANCIO PARTECIPATO che come detto ammonta a 20 mila euro.

Subito dopo, è partita la seconda fase in cui i cittadini di Curtatone sono stati chiamati a misurarsi in prima persona con l’azione di governo, attraverso la presentazione di proposte per interventi riguardanti precisi ambiti individuati dall’Amministrazione: VERDE PUBBLICO, INTERVENTI SULLE SCUOLE, VIABILITÀ.
Tale fase, dedicata alle candidature dei progetti, si è conclusa il 26 maggio.

La terza fase dell’iter ha riguardato la valutazione dei singoli progetti da parte dei tecnici comunali, in ordine alla loro fattibilità.

Le proposte che sono state giudicate realizzabili – 6 progetti su 9 presentati – sono state poi pubblicate e rese disponibili anche in Comune, per essere sottoposte al voto. La fase di voto è rimasta aperta dal 4 al 25 giugno, con l’ultimo voto espresso alle 22.40 del 24 giugno. In totale i voti validi sono stati 160 e la frazione di Curtatone che ha partecipato con più preferenze è stata Levata con 42 voti. A seguire Buscoldo, Montanara, Eremo, Curtatone, San Silvestro, Grazie e Ponteventuno.

Il progetto risultato vincente con 81 voti è il numero 4 e prevede di terminare la tinteggiatura delle aule della scuola media di Buscoldo, proposto da un genitore.

«Sono soddisfatto del risultato ottenuto – dichiara Luca Corradini consigliere delegato alla partecipazione e alla trasparenza – perché la partecipazione anche quest’anno è stata molto sentita. Il progetto vincente coinvolge ancora una volta il mondo della scuola, come lo è stato per il 2018 e in particolare un plesso molto frequentato dai nostri cittadini, quello di Buscoldo. Nonostante il maggior numero di voti arrivi da Levata, che aveva un suo progetto, ha vinto ugualmente un progetto che riguarda la scuola di un’altra frazione, segno che i genitori sono molto attenti ai bisogni dei ragazzi in età scolare Anche gli altri progetti risultati non premiati verranno presi in considerazione dall’Amministrazione nei prossimi mesi».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.