GEOFF WESTLEY dirige l’ORCHESTRA VERDI DI MILANO in FABRIZIO DE ANDRÉ SINFONICO, con PEPPE SERVILLO e PILAR

Geoff Westley_2 ph. Lukasz RajchertIl Maestro inglese GEOFF WESTLEY dirigerà l’ORCHESTRA VERDI DI MILANO in FABRIZIO DE ANDRÉ SINFONICO, sabato 26 ottobre all’Auditorium di Milano (Largo Mahler, ore 20.30), un atteso tributo sinfonico alla musica di uno dei più grandi artisti italiani.

Il concerto, che verrà eseguito per la prima volta dal vivo, è stato ideato ed arrangiato da Geoff Westley che già nel 2011 aveva scritto, diretto e registrato, agli Abbey Road di Londra,  un tributo sinfonico alla musica di Fabrizio De André, affidandolo alla esecuzione della London Symphony Orchestra e dando vita all’album Sogno N.1 (Nuvole/Sony Music).

«Non appena agli Abbey Road terminarono le registrazioni del progetto su De André con la London Symphony Orchestra – afferma Geoff Westley –  sentii il desiderio di farne un concerto live. Il 26 ottobre, finalmente, dopo 7 anni, quel desiderio diventerà realtà».

 

Saranno PEPPE SERVILLO, solista degli Avion Travel, e PILAR (Ilaria Patassini) ad interpretare alcune delle più belle canzoni di De André, un Artista rispettato non solo per la profondità dei suoi testi, ma anche per la complessità musicale delle sue canzoni.

Sul palco, oltre all’Orchestra Verdi di Milano diretta da Geoff Westley, salirà pure MARIO ARCARI, polistrumentista di grande talento e  collaboratore di “Faber” (sia in studio sia nei concerti live).

Come già avvenuto in altri tributi sinfonici non mancheranno le parti corali affidate per l’occasione al Coro Galbiati.

In scaletta brani come Preghiera in gennaio, Ho visto Nina volare, Hotel Supramonte, Valzer per amore, Disamistade, Don Raffaè, Anime salve, Le nuvole, Tre madri, Laudate Hominem ed altri.

I biglietti (da 10 a 25 euro) si possono acquistare in prevendita sul sito di HappyTicket (https://www.happyticket.it/) e presso l’Auditorium di Milano (per informazioni tel. 02 83389401/2/3).

www.geoffwestley.com

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.