MANTOVA – INTITOLATA A MONICA MARASCHI LA SALA DEI BAMBINI DEL BARATTA

La Sala dei Bambini del Centro culturale “Gino Baratta” è stata intitolata a Monica Maraschi la coordinatrice dell’asilo nido Charlie Chaplin di Mantova prematuramente scomparsa a soli 57 anni nel marzo 2018.

Targa Maraschi 1.jpg

La cerimonia si è svolta nella mattina di sabato 7 dicembre con lo scoprimento della targa dedicata alla “amica e collega che, per molti anni, è stata coordinatrice ed educatrice esemplare al nido Chaplin”.

Queste le parole dell’assessore alla pubblica istruzione del Comune di Mantova Marianna Pavesi che è intervenuta durante l’intitolazione al Baratta. “Monica ci manca – ha continuato la Pavesi – ed è sempre stata per l’amministrazione comunale un punto di riferimento importante. Con le colleghe ha collaborato con grande professionalità ed è stata per le famiglie una guida sicura”.

Targa Maraschi 4.jpg

Poi le parole del marito della Maraschi, Giampietro Barai, e di alcune colleghe che le hanno dedicato una poesia. Sulla targa della Sala Bambini Monica Maraschi c’è impressa anche una frase di Don Bosco “L’educazione è cosa del cuore”. Alla cerimonia tenutasi al Baratta hanno partecipato tantissime persone ed amici, oltre ai famigliari, parenti e colleghi.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.