“BABY BAG – MANTOVA TI CULLA” L’INIZIATIVA CRESCE E PROSEGUE ANCHE NEL 2020

L’assessorato alle Politiche per la Famiglia e la Genitorialità, Infanzia e Adolescenza, Conciliazione e Pari Opportunità del Comune di Mantova promuove le nuove azioni di implementazione del progetto “Baby Bag – Mantova ti culla”, avviato per dare il benvenuto a tutti i nuovi nati della città.

Baby Bag G

L’iniziativa, già a partire dallo scorso mese di gennaio, offre a tutti i bambini nati a Mantova e ai loro genitori un vero e proprio kit di benvenuto all’interno di un sacchetto di tessuto, realizzato per l’occasione dall’Associazione Centro Solidarietà Carcere grazie alla partecipazione attiva delle donne della Sezione Femminile del Carcere di Mantova.

La Baby Bag contiene: un opuscolo relativo ai servizi della città dedicati alla fascia d’età 0-3, tradotto in più lingue; un libro tessile; prodotti per la cura e l’igiene del neonato donati dalle aziende farmaceutiche grazie al contributo di FEDERFARMA Mantova; materiali per la prima infanzia; un buono sconto utilizzabile per la partecipazione ai corsi post parto organizzati da UISP.

Nel Municipio di via Roma, venerdì 13 dicembre, si è tenuta la presentazione della “Baby Bag” 2020 e degli esiti del primo anno di sperimentazione del progetto.

Sono intervenuti, tra gli altri, il sindaco di Mantova Mattia Palazzi, l’assessore comunale Chiara Sortino, il presidente del Uisp Mantova Gianpaolo Ferrarini, il presidente di Federfarma Giuseppe Fornasa, la volontaria dall’Associazione Centro Solidarietà Carcere Marina Baguzzi e i rappresentanti di alcuni sponsor privati che hanno aderito al progetto.

Baby Bag r

Questa iniziativa rientra in una politica più ampia della nostra Amministrazione comunale – ha detto il sindaco Palazzi – che vede, tra le altre cose, la realizzazione di misure come i nidi comunali gratis e di prossima realizzazione come il centro delle famiglie. In questi anni abbiamo lavorato e investito molto per rendere la nostra città sempre più accogliente e attenta ai bisogni delle famiglie Un impegno in cui crediamo profondamente perché il valore di una comunità si misura prima di tutto su ciò che fa per i suoi bambini”.

“Si tratta di un gesto di accoglienza e affetto da parte dell’Amministrazione Comunale ai nuovi nati e alle loro famiglie – ha detto l’assessore alle Politiche per la Famiglia e la Genitorialità Chiara Sortino –. Inoltre ci è sembrato utile, per i primi giorni che i genitori trascorreranno prendendosi cura dei propri piccoli, offrire anche la possibilità di usufruire di una visita ostetrica domiciliare gratuita grazie alla collaborazione con le ostetriche dell’Associazione La Tela di Mamata, specializzate nella continuità dell’assistenza e accompagnamento del puerperio a domicilio”. Le ostetriche coinvolte sono Elisa Goffredi e Sara Simoni.

Nel volantino, che verrà consegnato alle famiglie, grazie alla collaborazione dei Servizi Demografici del Comune di Mantova, sono riportate tutte le indicazioni utili per contattare e prenotare la visita.

 

L’iniziativa così si rinnova, consolidando non solo le collaborazioni già avviate ma anche ampliando la rete dei soggetti coinvolti nel progetto.

Inoltre il Comune, fin dal principio, ha indetto uno specifico Avviso Pubblico di Manifestazione d’Interesse, tuttora valido, finalizzato alla ricerca di proposte di sponsorizzazione finanziarie e/o tecniche volte a sostenere ed arricchire il contenuto della Baby Bag.

 

Grazie al contributo di alcune aziende del territorio è stato così possibile avviare le seguenti nuove sponsorizzazioni tecniche, che riguarderanno:

  • da parte di Assicurazioni Generali di Mantova – Società “SCAGLIA ENRICO E FOGLIO ADELE s.n.c.”, la fornitura di buoni, del valore di euro 100,00 ciascuno, da utilizzare per la stipula di una polizza assicurativa di responsabilità civile, della durata di un anno, a protezione dalle conseguenze economiche derivanti da danni causati a terzi nell’ambito della vita privata dai componenti del nucleo familiare (RC FAMIGLIA) e/o in relazione alla proprietà dell’abitazione (RC FABBRICATO);
  • da parte dei Supermercati Conad di Mantova, la fornitura di carnet di buoni sconto, del valore di euro 50,00 ciascuno, da utilizzare nei punti vendita Conad di Mantova (Via C. Grayson n. 20, Viale Sabotino n. 2/B e Viale Marche n. 7).

 

“La logica della collaborazione pubblico/privata si sintetizza in questo bellissimo progetto che rappresenta la volontà della città di dare il benvenuto ai nuovi nati – ha affermato l’assessore Sortino, nel ringraziare i partner e le aziende sponsor – ai quali il Comune di Mantova ha scelto di offrire un dono per evidenziare quanto sia fondamentale per la nostra città il ruolo delle giovani generazioni. L’Amministrazione comunale è al fianco dei genitori dal primo istante, perché crescere il futuro rappresenta un dono che le famiglie fanno a tutta la comunità”.

 

I bimbi nati a Mantova da gennaio ad ottobre 2019 sono stati 251; la Baby Bag è stata ritirata, al momento, da circa due terzi delle famiglie che ne avevano facoltà.

 

Ricordiamo le modalità di ritiro della Baby Bag:

dopo qualche settimana dal lieto evento, le famiglie dei nuovi nati ricevono dal Comune di Mantova una lettera di benvenuto ai loro piccoli contenente il coupon per il ritiro della borsina da presentare alle farmacie presenti sul territorio della città.

La Baby Bag si pone come obiettivo la promozione di nuove forme di orientamento e di supporto a tutti i neo genitori, incentivando una nuova socialità attraverso l’utilizzo, da parte delle famiglie, delle risorse che la città offre.

 

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.