LO SAI PERCHÉ… IN VAL PADANA SI FORMANO LE NEBBIE?

nebbia.jpgPerché si forni la nebbia è necessaria una scarsa ventilazione e naturalmente, un’aria molto umida, ma anche ricca di minuscole particelle solide in sospensione. Il vento debole o pressoché assente favorisce la stagnazione, mentre le particelle minuscole solide fungono da aggreganti, da punti di attrazione per le goccioline.

La Pianura Padana, dove d’inverno si verificano spesso condizioni di alta pressione, è un catino quasi chiuso dai monti e privo di vento. Inoltre, il suolo è pregno di umidità per la presenza dei fiume Po, dei suoi affluenti, dei canali, della vegetazione e delle confinanti acque adriatiche.

A metterci del proprio sono anche i processi industriali e agricoli che producono in abbondanza particelle aggreganti per le nebbie.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.