MANTOVA E PROVINCIA, FURTI IN APPARTAMENTO E CON “SPACCATA” IN UN BAR

A Mantova nella mattinata del 2.2.2020, mediante forzatura delle porte di ingresso, ignoti si introducevano all’interno di due abitazioni (viale Gobio e via Cesare Battisti), asportando monili in oro e oggetti vari, per un importo complessivo di oltre 10.000 euro.

Inoltre questa mattina, lunedì 3 febbraio, un cittadino denunciava presso la Caserma dei Carabinieri di via Chiassi, di aver subito un furto in data 27.1.2020 presso la propria abitazione di via Isonzo senza essere, comunque, in grado di stabilire il valore dei monili sottratti.

Erano circa le 4.00 del mattino di lunedì 3 febbraio, quando ignoti hanno sfondato la vetrina di un bar situato in città, asportando dal registratore di cassa poche centinaia di euro, per poi darsi alla fuga.

Ad avvisare i carabinieri la proprietaria del bar, giunta sul posto per la quotidiana apertura.

In Gonzaga i malviventi fra le 14.00 e le 16.00 del 2.2.2020 si introducevano in un’abitazione posta a secondo piano, tramite rottura porta finestra, mettendo tutto a soqquadro, senza comunque asportare nulla.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.