SOTTRAE SMARTPHONE AD UN RAGAZZO E SI ALLONTANA. RIPRESA DALLE TELECAMERE E INDIVIDUATA, DENUNCIATA DALLA POLIZIA LOCALE

cellulare.jpgMANTOVA (28 febbraio) – Lo scorso 4 febbraio un 24enne di città sporgeva denuncia, presso gli Uffici del Gruppo Operativo della Polizia Locale, in quanto una ragazza (una 19enne di città G.D. già denunciata per altro reato) che aveva conosciuto poco prima in piazza Cavallotti si era impossessata del suo smartphone.

Il giovane, infatti, aveva prestato il suo telefono cellulare alla ragazza per effettuare solamente una telefonata, mentre quest’ultima, approfittando di un attimo di distrazione del 24enne, si era allontanata senza restituire lo smartphone, del valore di circa 150 euro.

Grazie al costante presidio messo in atto della Polizia Locale in piazza Cavallotti, che poco prima aveva identificato un gruppo di ragazzi, tra cui la 19enne, e grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza cittadina, l’autrice del reato è stata smascherata e denunciata.

Ancora una volta grazie alla presenza costante della Polizia Locale in Piazza Cavallotti – ha detto l’assessore del Comune di Mantova Iacopo Rebecchie alle telecamere installate è stato possibile individuare l’autore di un reato”.

cellulare.jpg

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.