MUSICA CHE NASCE DALLA QUARANTENA: “MEGLIO SENZA” il primo brano della studentessa SOFIA RAVELLO

Sofia Ravello

“Meglio senza” è il primo brano di Sofia Ravello. Romana, ventun anni, studentessa al secondo anno del corso di laurea in Musica Elettronica presso il St. Louis College of Music di Roma, intrapreso dopo la maturità classica.

Il brano è scritto dalla stessa Sofia con la complicità dell’altrettanto giovane produttore Lorenzo Placidi (anch’egli studente della scuola St. Louis) per la creazione del beat e di Francesco Fedele, studente al Central Saint Martins College of Art and Design di Londra, per la veste grafica dell’immagine di copertina, realizzata con l’editing professionale di Riccardo Bianchi di FramStudio.

I ragazzi, chiusi nelle loro stanze a causa dell’emergenza sanitaria assieme ai loro strumenti, hanno utilizzato queste giornate di quarantena per dare vita a un progetto cui Sofia pensava da tempo dedicato al tema dell’assenza e dell’isolamento, collaborando alla realizzazione del brano con creatività, avvalendosi delle piattaforme e delle applicazioni disponibili on line nel corso di lunghe nottate trascorse in chat.

MEGLIO SENZA di Sofia Ravello.jpeg.jpg

Il timbro di voce fresco e graffiante di Sofia che ha cominciato fin da ragazzina a prendere lezioni di canto, si abbina a un testo malinconico e ironico mentre la musicalità pop si mescola a echi R&B e Soul.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.