CORONAVIRUS, CASSA INTEGRAZIONE IN LOMBARDIA: GIÀ 100MILA LAVORATORI SARANNO GARANTITI DALLA REGIONE

Milano, 14 aprile – “20mila aziende lombarde, per un totale di 57mila lavoratori, hanno fatto richiesta per la Cassa Integrazione in deroga. Questi i numeri registrati prima di Pasqua da Regione Lombardia, e attualmente sono in lavorazione le domande di almeno altri 50mila dipendenti”. Lo si apprende da una Nota della Regione Lombardia.

sicurezza-nei-luoghi-di-lavoro

Tutti – prosegue la Nota – potranno beneficiare dell’anticipo della Cassa Integrazione garantito da Regione Lombardia: i fondi saranno erogati nei prossimi giorni, su richiesta degli interessati alla propria banca”.

L’anticipazione sociale della cassa integrazione si pone come rimedio a un complesso iter di autorizzazione della cassa integrazione ed è un atto di fiducia verso la nostra gente“.

MELANIA RIZZOLI - REGIONE LOMBARDIA

Cosi l’assessore al Lavoro della Regione Lombardia, Melania Rizzoli, sintetizza la promozione del Fondo per l’Anticipazione sociale della cassa integrazione della Regione.

La spinta impressa dalla Lombardia alla Convenzione nazionale sull’Anticipazione sociale – prosegue Rizzoli – ha proprio questo obiettivo: fidarsi delle aziende lombarde che hanno presentato domanda di cassa integrazione (anche quella ordinaria di competenza dell’INPS) e agevolare l’attuazione della Convenzione con la promozione del Fondo a garanzia degli anticipi erogati dalle banche“.

(fonte Lombardia News)

 

 

 

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.