QUINTA CONFERENZA AMI-MIA: “CANOSSA COME EVENTO E COME SIMBOLO” di EUGENIO RIVERSI

L’Associazione Matildica Internazionale – Matilda of Canossa International Association (AMI-MIA) o.d.v. prosegue la serie della Conferenze Matildiche con la 5ª conferenza online, che è la continuazione della precedente A COSA SERVE CANOSSA? UTILITÀ E SENSO DELLA RICERCA STORICA, col titolo specifico: CANOSSA COME EVENTO E COME SIMBOLO, di EUGENIO RIVERSI tenutasi a Canossa il 15 febbraio scorso dal professor EUGENIO RIVERSI docente di Storia medievale all’Istituto di Storia dell’Università di Bonn, dove risiede.

In questa conferenza si ripercorre l’incontro di Canossa del 1077 nelle interpretazioni contemporanee, soprattutto tedesche, come “pietra di paragone” della storia, che va colta nella sua alterità.

La conferenza a video di circa 40 minuti è realizzata grazie alla collaborazione col blog History of Italy del nostro socio Mike Corradi.

Segnaliamo, inoltre, che nel numero di aprile in edicola della rivista “MEDIOEVO” è inserito un dossier tutto dedicato a “Lucca. Capitale del pellegrinaggio”, con saggi dei nostri soci e amici: FRANCO CARDINI (sul famoso labirinto scolpito su di un pilastro del Protiro della cattedrale di S. Martino, nella sua storia e nei suoi significati storico-antropologici), RAFFAELE SAVIGNI (sull’origine della cattedrale, costruita 1950 anni fa, nel 1070, dal vescovo e papa Alessandro II, che vi trasferì da Roma importanti reliquie martiriali), ILARIA SABBATINI (che ritesse la storia del Volto Santo, oggetto di venerazione per pellegrini dal XII sino al XX secolo), e ALESSANDRO BEDINI (che studia il ruolo di Lucca alla prima crociata, a partire dall’incontro di Urbano II con i Crociati del 1096, al quale egli nega abbia partecipato Matilde – ma Cardini ha scritto: “Può darsi che proprio tra Lucca e Roma, e in parte anche in presenza di Matilde, si siano gettate le basi di quella che poi sarebbe stata l’idea di crociata”, e con lui ha concordato Corrado Corradini).

www.associazionematildicainternazionale.it

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.