IL SINDACO PALAZZI PROCLAMA LUTTO CITTADINO PER LA SCOMPARSA DI LUCA NICOLINI

http://

lutto cittadino

Mantova, 14 maggio – Sabato 16 maggio sarà una giornata di lutto cittadino per ricordare l’impegno colto, umile e generoso di Luca Nicolini, per Mantova e per la cultura italiana. Il sindaco Mattia Palazzi, come anticipato nei giorni scorsi, ha voluto proclamare sabato 16 maggio la giornata di lutto cittadino per la scomparsa prematura di Luca Nicolini. Nello stesso giorno il sindaco, tramite un’ordinanza, ha previsto da parte del Comune l’esposizione delle bandiere a mezz’asta, richiesta estesa a tutte le altre istituzioni, e il suono delle campane della Basilica di Sant’Andrea alle ore 15:00 in punto.

Allo stesso orario inoltre l’Amministrazione invita tutti i cittadini a dedicare a Luca Nicolini un minuto di silenzio.

Mattia palazzi sindaco di Mantova

Luca è una persona che ha fatto tanto per la nostra città, sempre con umiltà e con gioia. Appena sarà possibile lo ricorderemo tutti insieme con una bella iniziativa in piazza – ha dichiarato Palazzi-. Ho chiesto alla moglie Carla e ai ragazzi del Festivaletteratura come avremmo potuto ricordarlo nella giornata di sabato e abbiamo deciso in quella giornata di pubblicare sul sito del Festivaletteratura una galleria di immagini, interviste e ricordi di Luca nel Festival. Inoltre i ragazzi del Festival lanceranno proprio sabato l’appello per il reclutamento dei nuovi volontari per l’edizione di quest’anno. Infine, chiedo a tutti sabato di ricordare Luca lanciando l’hashtag #grazieluca, due semplici parole che però contengono tutta la gratitudine della nostra comunità”.

Una giornata quella di sabato 16 maggio nella quale gesti, suoni, parole e ricordi si diffonderanno nelle vie e nelle piazze, costituendo quell’unico sentire, collettivo e personale, che è anche lo spirito che lega tutti i mantovani nei giorni del Festivaletteratura.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.