AREA EX ENTRATA OSPEDALE, AL VIA I LAVORI DI ASFALTATURA, NUOVI ATTRAVERSAMENTI E SEGNALETICA

martinelli

Mantova, 30 maggioSi va verso la conclusione un’opera importante che riqualifica l’intera area. L’Amministrazione, con la concessione di occupazione del suolo pubblico e accantieramento alla ditta SIG S.p.a. con sede in Dueville (VI), da di fatto il via libera ad eseguire i lavori stradali per le opere conclusive di fresatura, asfaltatura e segnaletica, dell’area antistante alla vecchia entrata dell’ospedale Poma e di viale Pompilio, in corrispondenza dei quattro nuovi attraversamenti pedonali protetti.

La ditta già da lunedì inizierà a preparare aspetti di dettaglio, mentre mercoledì 3 giugno fino al 20 giugno realizzerà i lavori di fresatura, asfaltatura e segnaletica stradale di tutte le aree oggetto di intervento. In sintesi gli interventi in una prima fase riguarderanno i parcheggi di via Susani e viale Medaglie d’Oro, per poi dedicarsi alla viabilità principale di viale AVIS, viale Albertoni (per tutto il fronte ospedale), incrocio di viale Pompilio (semaforo), i 4 attraversamenti pedonali protetti di viale Pompilio e le aree a valle del passaggio a livello (viale Oslavia, viale Montenero e via Divisione Acqui).

Assessore Nicola Martinelli: “Portiamo a conclusione un cantiere complesso, sia in fase di progettazione, essendosi reso necessario espropriare parti private dell’area, sia in fase di realizzazione, intervenendo sui sottoservizi, il verde, l’illuminazione, le pavimentazioni. Il risultato è però sotto gli occhi di tutti: dopo decenni l’intera zona ha cambiato volto, dando ordine e nuove funzioni agli spazi”.

L’ordinanza per la modifica della viabilità prevede indicativamente un senso unico di marcia in viale AVIS per i veicoli provenienti da viale Oslavia e il senso unico di marcia in viale Albertoni, rispettivamente dalla rotatoria a viale Pompilio e dall’altro lato dalla rotatoria a via Nenni. I veicoli che provengono dalla direzione opposta non consentita, verranno deviati rispettivamente in viale Pompilio sul cavalcavia e quelli provenienti da strada Lago Paiolo per mezzo del sottopasso di viale Montello. Compatibilmente con i lavori si cercherà di mantenere l’accesso e l’uscita al nuovo parcheggio dell’ospedale anche da viale Albertoni.

Rimarrà inibita l’uscita dei mezzi di soccorso su via Albertoni per consentire i lavori di riasfaltatura delle corsie di uscita ed entrata, in sicurezza e a regola d’arte.

Le linee del TPL urbano provenienti da strada Lago Paiolo verranno temporaneamente deviate attraverso il sottopasso ferroviario di viale Montello, mentre saranno garantite tutte le altre corse. Per consentire i lavori in sicurezza verranno al bisogno, soppresse alcune fermate nella zona di viale Albertoni e viale AVIS.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.