CRISI FIAC COMPRESSORI: REGIONE EMILIA ROMAGNA CON I SINDACI AL FIANCO DEI LAVORATORI

Bologna, 5 giugno – La Regione Emilia-Romagna ancora al fianco dei lavoratori per scongiurare il trasferimento nella provincia di Torino della Fiac Compressori di Pontecchio Marconi (Bo).

FIAC COMPRESSORI BOLOGNA

Un impegno ribadito oggi dalla vicepresidente Elly Schlein, presente con i sindaci del territorio al presidio permanente dei lavoratori davanti ai cancelli dello stabilimento aziendale.

Elly Schlein

“Siamo qui questa mattina assieme ai sindaci per portare la solidarietà della Giunta regionale a lavoratrici e lavoratori della Fiac Compressori di Pontecchio Marconi e a tutta la cittadinanza che ha partecipato alla manifestazione indetta dal sindacato- ha dichiarato la vicepresidente Schlein-. In un momento di così forte difficoltà, la Regione è impegnata a fare tutto il possibile per scongiurare il precipitare degli eventi e per trovare una soluzione che eviti di perdere posti di lavoro. Sarebbe un gravissimo colpo per la Valle del Reno”.

“Abbiamo ritenuto inaccettabile- ha aggiunto la vicepresidente- l’atto unilaterale di trasferimento, che a seguito dell’incontro convocato mercoledì dall’assessore Colla è stato ritirato. In questo modo sono stati creati i presupposti per avviare la prossima settimana, a partire dal tavolo già convocato per la mattinata di venerdì 12 giugno, un confronto con la proprietà sul futuro dello stabilimento, che siamo convinti possa garantire gli attuali livelli produttivi e occupazionali. 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.