CASA ANDREASI, IL 18 GIUGNO RICORRE LA FESTA DELLA BEATA OSANNA ANDREASI

beata osanna andreasi

Mantova, 15 giugnoGiovedì 18 giugno è la festa liturgica della beata Osanna Andreasi; alla ore 11:00 una messa sarà concelebrata dal padre domenicano Paolo Venturelli di Milano e don Alberto Bonandi, parroco di Sant’Egidio.

La celebrazione sarà allestita, per tradizione, nel giardino di Casa Andreasi, aperto a tutti fino ad esaurimento dei posti consentiti secondo le vigenti regole.

Alle 17:30 in Duomo verrà recitato il Santo Rosario e alle 18:00 si terrà la santa messa.

Osanna Andreasi, nata a Carbonarola (Mn) il 17 gennaio 1449 da una famiglia di piccola nobiltà, è una delle figure mantovane più significative e più studiate del nostro periodo rinascimentale. Vicina alla famiglia Gonzaga, ha attraversato i marchesati di Federico e Francesco II, che a lei si affidavano per preghiere e intercessioni, riconoscendone la forte religiosità e la singolarità dei carismi di cui era dotata e che ella elargiva con generosità soprattutto ai sofferenti nell’anima e nel corpo. Anche su pressione di Isabella d’Este il papa Leone X riconobbe il culto per Osanna nel 1515. Ancora oggi vive nel ricordo e nella devozione di molti ed è riconosciuta patrona della città di Mantova.

beata-osanna

 

Il corpo incorrotto della beata Osanna Andreasi riposa nel transetto sinistro della Cattedrale di San Pietro apostolo-Duomo di Mantova, nel secondo altare a sinistra.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.