EDOARDO RASPELLI TUTTE LE DOMENICHE FINO ALLA FINE DI AGOSTO NELLE REPLICHE DI MELAVERDE

Fino a fine agosto Edoardo Raspelli torna a tener compagnia agli spettatori di Melaverde, il popolare domenicale di Canale 5, ideato da Giacomo Tiraboschi. Il “cronista della gastronomia” si alternerà, una settimana sì ed una no, con Ellen Hidding alle 11.20 – ma  sarà al fianco della conduttrice olandese tutte le domeniche dalle 11.50 alle 13.00

RASPELLI 5-7-2020 Ruliano.jpeg.jpgLa prima domenica dopo la fine del confinamento, un vero e proprio “battesimo”, è andata più che bene: domenica 14 giugno su Canale 5 “Le Storie di Melaverde” hanno toccato l’altissimo (per una replica) 9,70 % di share con quasi un milione di spettatori mentre Melaverde Editing ha fatto il 14,20 con 1.772.000 spettatori, affermazione ancor più significativa visto che il programma appena precedente(la Messa con il Papa) ha fatto solo il 6,2%.

La seconda settimana dopo la fine del confinamento, la replica di Melaverde è andata ancora meglio: domenica 21 giugno su Canale 5 Melaverde Editing ha fatto il 14,81 % di share con 1.670.000 spettatori (nonostante la giornata finalmente calda che invitava all’aria aperta). Ancora meglio nel cosiddetto” target commerciale” (per convenzione chi avrebbe “potere d’acquisto”, cioè i 15-65enni cui si rivolgono soprattutto le inserzioni pubblicitarie): ben il 15,37 % di share.

Grandi risultati anche per l’ultima puntata del mese, quella di domenica 28 giugno con Edoardo Raspelli: la Storia di Melaverde ha fatto di nuovo il 9,74 % e Melaverde Editing ha toccato (con una replica!), 1.704.000 spettatori ed il 15,20 %.

RASPELLI prosciutto di Langhirano 2

Domenica 5 LUGLIO 2020 ore 11.50 Melaverde Editing

 Edoardo Raspelli: il prosciutto Ruliano a Riano di Langhirano (Parma)

Melaverde sarà ancora in provincia di Parma, sulle colline di Langhirano. Questa zona, che sorge su un altipiano, è circondata da boschi, prati e torrenti. Qui la temperatura, la ventilazione, l’umidità sono perfette per stagionare il prosciutto crudo e, per questo motivo, Langhirano è la capitale del prosciutto di Parma. Dispersa sulle colline, c’è Riano una piccola frazione dove vivono solo 100 persone e dove viene prodotto il prosciutto crudo Ruliano, un crudo di altissima qualità. Vedremo quali sono i segreti di un prodotto così buono e scopriremo che alla base c’è una tradizione di famiglia (i Montali) che dura da 4 generazioni.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.