NON VUOLE PAGARE IL BIGLIETTO DEL BUS E DA GENERALITÀ FALSE AL CONDUCENTE: DENUNCIATA

CONTROLLI DEI CARABINIERI MANTOVA.jpg

Mantova, 6 luglioI carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Mantova hanno denunciato J.O., originaria della Nigeria classe 72, per interruzione di pubblico servizio e false dichiarazioni sulle identità personali.

Ad allertare i carabinieri è stato un controllore APAM che ha segnalato la presenza della donna su un bus cittadino e che non aveva intenzione di pagare il biglietto.

Nonostante i militari abbiano cercato di convincere ed invitare la donna ad acquistare il biglietto o a scendere dal mezzo pubblico, quest’ultima ha dapprima cercato di tergiversare per poi fornire un nome di fantasia.

Considerato l’atteggiamento assunto, i carabinieri hanno quindi proceduto alla perquisizione personale, trovando il documento di identità con le vere generalità, e accompagnato la donna in caserma per il deferimento in stato di libertà.

Nel frangente il bus, dopo mezz’ora di ritardo, ha proseguito la sua normale corsa.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.