ASPETTANDO SEGNI 2020: LABORATORIO ALBERI E BALENE ALLO SPAZIO BROLETTO

MANTOVAA una settimana dall’inizio della XV edizione di SEGNI New Generation Festival – in programma a Mantova dal 31 ottobre all’8 novembre – arriva come appuntamento di anticipazione il laboratorio “Alberi e balene”, realizzato in collaborazione con il Parco del Mincio, partner storico della manifestazione.

L’evento previsto per sabato 24, alle ore 17:30, presso Spazio Broletto (Piazza Broletto, 5) è dedicato a bambini tra i 6 e i 10 anni e ha come protagonista l’animale simbolo di SEGNI 2020 che si presta a stimolare riflessioni e attività legate all’ambiente.

Studi recenti hanno dimostrato che una grande balena è in grado di assorbire in media 33 tonnellate di anidride carbonica: può pertanto collaborare insieme agli alberi e alle aree verdi del pianeta a contrastare i cambiamenti climatici.

In una città come Mantova, dove il Parco del Mincio è un grande mare verde, composto da 790 ettari di boschi e 30 di macchie boscate, con 60.000 alberi piantati lungo le rive di argini per rafforzare il “corridoio verde” di Lombardia, i bambini possono nel laboratorio “Alberi e balene” esplorarne, confini ed estensione, scoprendo quante balene misura il territorio che abitano e disegnando delle mappe dove gli alberi sono balene o viceversa.

L’artista Sara Zoia guiderà i piccoli esploratori che grazie al kit “Sulle ali del Mincio” potranno osservare da una prospettiva straordinaria, quella scattata da 4.000 m di altezza, tutto il territorio su cui si estende l’area protetta del Parco, riprodotto su un puzzle. Scegliendo alcune aree e muniti di particolari righelli, i bambini potranno misurare le zone nel quantitativo di alberi presenti e tramutarli poi in balene da riprodurre su una mappa personalizzata.           

Un’attività che consente di approfondire la scoperta di questo grande patrimonio naturale che abbiamo la fortuna di abitare, ma anche volta a sensibilizzare fin da piccoli all’importanza della salvaguardia dell’ambiente.    

L’attività è gratuita.

Prenotazioni obbligatoria: biglietteria.segnifestival@gmail.com

L’evento si svolgerà nel pieno rispetto delle norme anti covid. 
Richiesto l’uso della mascherina.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.