COVID – LOMBARDIA: SALVA VENDITA VINO, ACCOLTE OSSERVAZIONI COLDIRETTI

Rimane salva la vendita per asporto del vino anche dopo le ore 18:00 in Lombardia. Lo afferma la Coldiretti regionale nel commentare la nuova ordinanza anti contagio per l’emergenza coronavirus che recepisce le osservazioni fatte da Coldiretti alla Regione.

Con il nuovo testo – sottolinea Coldiretti – è stata ripristinata la vendita da asporto delle bevande alcoliche senza il limite d’orario previsto nella precedente ordinanza per gli esercizi pubblici, commerciali e per le attività artigianali, compresi quindi cantine e supermercati.

Grazie al presidente Fontana e all’assessore all’agricoltura Rolfi per aver condiviso le nostre osservazioni – commenta Paolo Voltini, Presidente di Coldiretti Lombardia – e per essersi impegnati a rivedere le misure in atto, compatibilmente con la situazione generale che stiamo attraversando, per salvaguardare l’attività e i posti di lavoro delle aziende vitivinicole colpite dagli effetti della crisi economica generata dal Covid”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.